Daniele Zanzi è il quarto candidato sindaco di Varese

Dopo la revoca del mandato di vicesindaco a Daniele Zanzi, Varese 2.0 ha deciso di correre da sola: il programma verrà illustrato il 18 giugno, nell’ultima puntata del cantieri civici varesini.

Conferenza Stampa Varese 2.0

Dopo Davide Galimberti, che correrà per la riconferma, Roberto Maroni, che è stato appena ribadito come candidato sindaco per il centrodestra,  e Carlo Alberto Coletto candidato per Varese in Azione, le elezioni comunali di Varese si vivacizzano ulteriormente, con la candidatura a sindaco di Daniele Zanzi. 

A tre giorni dalla revoca del suo mandato di vicesindaco, la lista civica Varese 2.0 ha infatti deciso di “liberarsi” dall’impegno di maggioranza, e quindi di correre da sola.

Per quanto riguarda le elezioni, candidato sindaco sarà appunto Zanzi sotto il simbolo di Varese 2.0: il programma della lista verrà illustrato il 18 giugno, nell’ultima puntata del cantieri civici varesini, la rassegna di incontri online che si stanno tenendo sulla pagina della lista civica.

«Dopo la revoca ci siamo riuniti e abbiamo deciso che parteciperemo da soli alle elezioni di ottobre – ha spiegato Daniele Zanzi – Mi metterò a disposizione dei cittadini che ci riconosceranno nelle battaglie e ci sarò per continuare il percorso: 5 anni di lavoro e impegno duro non si possono buttare via. Comunque lo dico fin da subito: non saremo il terzo polo, non saremo le stampelle di nessuno, non saremo i civici che poi si legano alla politica tradizionale».

Una posizione che intendono portare fino in fondo: «Noi parteciperemo o per fare testimonianza o per vincere le elezioni – Ha specificato Zanzi – Non ci legheremo mai a nessuno. E’ stata la prima cosa che abbiamo contestato all’indomani delle elezioni, quando Galimberti ha assegnato la presidenza del consiglio a chi l’aveva di fatto sostenuto al ballottaggio, la lega civica di Malerba, e non lo faremo certo noi».

Conferenza Stampa Varese 2.0
I rappresentanti di Varese 2.0 Del Corso, Baratelli, Zanzi e Goitan nella conferenza stampa che ha annunciato le loro scelte

Per quanto riguarda la residua attività in Consiglio, Elena Baratelli – attuale consigliera comunale – d’ora in poi si muoverà liberamente nei confronti delle prossime decisioni: «È chiaro che a questo punto non farò piu parte della maggioranza – ha spiegato nella conferenza stampa indetta dopo i fatti di venerdì – Io continuerò, grazie anche al supporto del gruppo, a fare quello che facevo prima, agire in assoluta trasparenza e in sintonia con il programma che all’inizio abbiamo condiviso».

 

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gokusayan

    Ma la gente in generale, non ha nulla di meglio da fare?

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.