Conferma in azzurro per Michele Ruzzier: giocherà il preolimpico con la Nazionale

Il c.t. Meo Sacchetti ha inserito il playmaker della Openjobmetis tra i 14 convocati per il torneo di Belgrado che mette in palio l'ultimo posto per Tokyo. C'è anche l'ex varesino Polonara

michele ruzzier nazionale basket italbasket

Bella notizia per Michele Ruzzier e, di riflesso, per la Openjobmetis: il playmaker biancorosso, 28 anni, ha superato l’ultima selezione del commissario tecnico dell’Italia Romeo Sacchetti e farà parte del gruppo di 14 giocatori che disputeranno il torneo preolimpico di Belgrado. (foto FIP)

Un appuntamento delicato, perché è l’ultima possibilità per le nazionali partecipanti di ottenere un pass per i Giochi in programma a Tokyo tra meno di un mese. Una missione difficile per gli azzurri che disputeranno un girone a tre squadre con Senegal e Porto Rico e – in caso di vittoria del raggruppamento – se la vedranno in semifinale contro una tra Serbia (super favorita), Filippine e Repubblica Dominicana. Poi la finale tra le due rimaste in gioco. Si gioca al palasport “Pionir” dedicato a un grande allenatore della Ignis Varese, Aza Nikolic, dal 29 giugno al 4 luglio. Le partite saranno trasmesse sia da Sky sia da RaiSport.

L’Italia è priva di alcuni grandi veterani come Belinelli, Datome (che hanno rinunciato alla convocazione) e Gallinari, ancora impegnato nei playoff NBA con la maglia di Atlanta. Assente anche Hackett che da tempo ha detto addio all’azzurro. Ci saranno invece gli altri due uomini che hanno disputato l’NBA quest’anno, Melli e Mannion, oltre all’ex varesino Polonara ormai certezza a livello di Eurolega.

Ora per Ruzzier c’è da superare la concorrenza interna per andare a referto visto che per ogni partita Sacchetti dovrà mandare in tribuna due giocatori. Il play di Varese dovrà provare a “rosicchiare” spazio in un ruolo occupato anche dallo stesso Mannion e da Spissu (che ha però alcuni problemi fisici); anche la rivelazione dei playoff Pajola e il milanese Moraschini possono però fare da portatori di palla.

Nei prossimi giorni tra l’altro, sarà definitivamente sciolta la riserva sulla presenza di Ruzzier nella cabina di regia della prossima Openjobmetis: il play triestino può esercitare un’opzione di uscita dal contratto entro il 30 giugno, dopodiché sarà a tutti gli effetti confermato. Nelle scorse settimane sul suo nome si era concentrata l’attenzione di Milano (intenzionata a rivoluzionare il parco italiani dopo il flop in finale scudetto) ma per il momento non sono state formalizzate offerte.

I CONVOCATI DI SACCHETTI
Awudu Abass, Alessandro Pajola, Giampaolo Ricci, Amedeo Tessitori (V. Bologna); Mouhamet Diouf (Reggio Emilia); Simone Fontecchio (A. Berlino); Niccolò Mannion (Golden State); Nicolò Melli (Dallas); Riccardo Moraschini (Milano); Achille Polonara (Baskonia); Michele RUZZIER (VARESE); Marco Spissu (Sassari); Stefano Tonut (Venezia); Michele Vitali (Bamberg).

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.