Magazzino Amazon di Origgio, Filcams Cgil Varese proclama 24 ore di sciopero

La protesta contro le condizioni di lavoro imposte dall’ICTS, azienda che si occupa di sicurezza e vigilanza

Sciopero Amazon Origgio

Sciopero di 24 ore, da martedì 22 a mercoledì 23 giugno, al magazzino Amazon di Origgio di via del Lavoro.

Lo ha proclamato Filcams Cgil Varese contro le condizioni di lavoro imposte dall’ICTS, azienda che si occupa di sicurezza e vigilanza.

«Amazon ha permesso all’azienda ICTS di frammentare i lavoratori facendo applicare 3 contratti diversi nonostante le mansioni nei diversi magazzini fossero le medesime – sottolineano da Filcams Cgil Varese -. Oggi, alle porte dell’ennesimo cambio di appalto, si evidenziano differenze di trattamento per i lavoratori: non viene infatti riconosciuta la professionalità delle mansioni svolte, che richiederebbe l’applicazione del contratto Logistica, permettendo all’azienda subentrante l’applicazione di condizioni peggiorative».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.