Installazioni artistiche negli asili di Verbania

È un “Nido d'Arte“, progetto artistico a cura dell'artista verbanese Donatella Mora

Generica 2020

Installazioni artistiche negli asili di Verbania per accorciare le distanze fra l’arte e i più piccoli.

Si chiama “Un Nido d’Arte“ ed è un progetto a cura dell’artista verbanese Donatella Mora, realizzato negli asili nido comunali di Verbania conclusosi con la realizzazione di due installazioni che attualmente sono esposte al Centro Eventi Il Maggiore, a seguito di richiesta alla Prof.ssa Rita Noblle, che ha accolto con interesse la nostra proposta.

Le altre creazioni realizzate nel progetto si trovano negli asili nido comunali.

«Il 20 novembre 2020 durante lo streaming di piacere cultura del professor Maurizio Vanni, avevo annunciato l’intenzione di attuare un punto bambino al Centro Eventi il Maggiore. Le difficoltà legate alla pandemia hanno impedito di dar corpo alle idee e iniziare qualcosa di concreto. Ora le due installazioni, colorate e gioiose, sono espressione di necessità di coinvolgimento del pianeta bambino» – Prof.ssa Rita Nobili Presidente Fondazione Il Maggiore

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.