L’Openjobmetis saluta De Vico: ufficiale la risoluzione, giocherà a Torino

Dopo aver giocato l’ultima stagione a Masnago il ventisettenne si accasa a Torino. Vestirà i colori gialloblù in A2, ai piedi della Mole

niccolò de vico basket pallacanestro varese openjobmetis

Dopo una solo stagione con la casacca della Openjobmetis Varese giunge al termine l’esperienza biancorossa di Niccolò De Vico, ufficiale la risoluzione consensuale tra la società e l’ala grande, che nella giornata di ieri – lunedì 19 luglio – ha spento 27 candeline.

Un addio dolce-amaro: grazie anche alla sua bandana “da pirata”, De Vico ha infatti saputo farsi voler bene dai tifosi varesini, in campo e fuori (anche se sarebbe più corretto dire sui social, visto l’annata praticamente a porte chiuse). Per lui quest’anno 5.5 punti di media in 20’ di impiego, partendo nella fase centrale della stagione spesso da titolare, da numero 4, ruolo poi affidato all’eterno Luis Scola una volta arrivato il pivot nigeriano John Egbunu, altro partente in casa Varese.

Stagione sicuramente non facile, quella di De Vico – complice anche un infortunio al gomito a fine 2020 – , così come per il resto della squadra guidata dall’ex coach Bulleri e falcidiata dal covid, squadra che tuttavia a poche partite dal finale della regular season ha saputo risollevarsi evitando così l’incubo della retrocessione in A2.

Proprio in A2 proseguirà invece la carriera De Vico: il giocatore ha firmato un nuovo contratto con la Reale Mutua Torino.

Queste le prime parole di De Vico come giocatore gialloblù: «Ho sempre ammirato la passione e l’interesse della Città di Torino verso lo sport in generale e soprattutto nel basket, come si è visto negli ultimi anni. L’entusiasmo che ho trovato nella nuova proprietà e nella dirigenza mi ha spinto a scegliere questa piazza. Proprio l’entusiasmo dovrà essere la nostra arma in più, non vedo l’ora di scendere in campo».

Marco Tresca
marco.cippio.tresca@gmail.com

 

Rispettare il lettore significa rispettare e descrivere la verità, specialmente quando è complessa. Sostenere il giornalismo locale significa sostenere il nostro territorio. Sostienici.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.