Il Politecnico di Milano presenta uno studio su Varese: protagonista lo sviluppo della mobilità sostenibile

Una ricerca progettuale che, grazie all'impegno di centoventi laureandi e con il supporto di professori, ingegneri e architetti, ha portato allo sviluppo di vari temi:

Il centro di Varese ripulito dopo i festeggiamenti per la vittoria agli Europei

Il Politecnico di Milano, con il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Ingegneria Edile e Architettura, presenta uno studio progettuale incentrato su Varese, grazie alla collaborazione con il Comune di Varese e l’Ordine degli Architetti di Varese.

Una ricerca progettuale che, grazie all’impegno di centoventi laureandi e con il supporto di professori, ingegneri e architetti, ha portato allo sviluppo di vari temi: dallo studio è emersa ad esempio la necessità di sviluppare maggiormente la mobilità sostenibile, realizzando tracciati lineari verdi, per creare continuità tra aree verdi, parchi e giardini con una mobilità a basso impatto.

Ma l’ambizione è anche maggiore: spazio verde e spazio edificato possono contribuire a costruire un disegno urbano “retroattivo”, che sembra essere mancato nel passato, per prospettare una nuova fase e una nuova immagine per la città. Nel progetto in particolare la città è stata così divisa in zone, o meglio decumani: è stato individuato il decumano settentrionale, con vocazione per lo sport, la cultura e il tempo libero; il decumano centrale, con le nuove piazze verdi e i giardini storici; infine quello meridionale, con l’università e la città della salute.

«Ringrazio il Politecnico, con cui c’è una proficua collaborazione – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Andrea Civati – E’ interessante che dallo studio sia emersa la necessità di un maggiore sviluppo della mobilità sostenibile. Una valutazione su cui è impegnata anche la nostra amministrazione, ad esempio con lo sviluppo del Piano urbano per la mobilità sostenibile, per un miglioramento della qualità urbana».

Lo studio è stato realizzato dal Politecnico di Milano – Scuola di architettura urbanistica e ingegneria delle costruzioni – Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Ingegneria Edile – Architettura – Polo regionale di Lecco, con il Corso di Architettura e Composizione Architettonica, grazie ai docenti Piero Poggioli, Fausto Cesena, Ivan Moia, Stefania Monzani, Davide Guido, Matteo Fraschini. Con il contributo della Commissione Urbanistica – Governo del territorio Varese e Rigenerazione urbana dell’Ordine Architetti PPC di Varese, in collaborazione con gli architetti Ileana Moretti, Marco Giani, Chiara Mezzetti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.