Varese News

Qual è l’approccio da adottare nel mondo del trading online

Il mondo finanziario è radicalmente mutato negli ultimi vent’anni. La maggior parte dei risparmiatori italiani, infatti, ha volto il proprio sguardo verso il trading online, ovvero effettuare operazioni di compravendita nei mercati finanziari tramite i canali remoti maggiormente fruibili, come pc, smartphone o tablet

trading

Il mondo finanziario è radicalmente mutato negli ultimi vent’anni. La maggior parte dei risparmiatori italiani, infatti, ha volto il proprio sguardo verso il trading online, ovvero effettuare operazioni di compravendita nei mercati finanziari tramite i canali remoti maggiormente fruibili, come pc, smartphone o tablet.

Grazie ad esso, gli italiani hanno potuto risparmiare significative in termini di commissioni di negoziazione delle operazioni, indubbiamente meno onerose rispetto allo sportello bancario, ed effettuare le operazioni in real time alle condizioni ritenute più congeniali al risparmiatore. Il grande “plus” del trading online, però, è stato un altro: avvicinare gli italiani al concetto di diversificazione.

Perché è importante diversificare

Un aspetto del mondo finanziario, la diversificazione, di primaria importanza, in quanto consente di minimizzare il rischio credito e di veder andare in fumo i propri risparmi. Lo sanno bene, purtroppo, quei risparmiatori che avevano investito la totalità dei propri risparmi in unico emittente e, purtroppo, sono restati col cerino in mano o hanno faticosamente recuperato parte dei loro risparmi solo dopo anni di battaglie legali.

Ed il trading online, in tal senso, offre soluzioni maggiori rispetto allo sportello bancario. Basti pensare ai tanti asset disponibili, di fatto, solo tramite la grande rete telematica, come, ad esempio, le criptovalute. Un asset, quest’ultimo, che ha fornito grandissime soddisfazioni negli ultimi diciotto mesi, con un aumento a tripla cifra percentuale.

La moneta digitale più nota resta, per quanto ovvio, il Bitcoin, la prima che ha fatto la propria comparsa nel 2009, la più ricercata e scambiata dai trader di tutto il mondo. Col passare del tempo, tuttavia, sono nate e cresciute altre monete virtuali, come Ethereum, Ripple e Litecoin, nomi diventati ormai familiari per la maggior parte dei trader.

I più importanti strumenti finanziari del mondo del trading online

Restando in ambito “valute”, l’asset che ha trovato grande eco grazie al web è stato indubbiamente il Forex, dove vengono scambiate le coppie delle valute fisiche, come Dollaro, Euro, Sterlina, etc. Un mercato che ben si presta anche ad operazioni di corto raggio, grazie alla possibilità di vendere facilmente il “cross” posseduto.

Il Forex, grazie agli oltre 6000 miliardi di dollari scambiati giornalmente, è il mercato più liquido al mondo, dove domanda e offerta si incrociano senza alcun problema. Si può affermare, senza alcun timore di smentita, che il Forex ha aperto la via del web al mondo finanziario, riscontrando grande successo sin dai primi anni del nuovo millennio presso il vasto pubblico dei risparmiatori di tutto il mondo.

Un altro asset decisamente dai risparmiatori che effettuano operazioni di compravendita online nei mercati finanziari, sono certamente gli ETF, acronimo di Exchange Trade Fund, che si differenziano significativamente dai fondi comuni di investimento proposti allo sportello bancario (acquistabili, comunque, anche sulle più importanti piattaforme finanziarie) per quanto concerne i costi.

Dove fare trading online

Replicando passivamente l’andamento di un determinato indice, non sono soggetti ai costi di gestione che caratterizzano i fondi comuni di investimento, dove un team di gestori, attuando una “gestione attiva” del fondo, sono chiamati ad un turnover dei titoli al fine di ottenere una migliore performance rispetto al benchmark di riferimento.

La volatilità degli ultimi mesi ha messo in evidenza un altro strumento finanziario: i CFD, acronimo di Contract For Difference. Essi consentono di ottenere dei guadagni anche in caso di ribasso di un determinato titolo o indice, costituendo un valido supporto nel momento in cui i mercati, come avvenuto nei primi mesi post-covid, vivono delle fasi tutt’altro che esaltanti.

Per fare trading online, infine, è indispensabile affidarsi ad un broker serio e qualificato, che sia stato autorizzato da parte della CONSOB ad operare sul territorio nazionale italiano. Grazie ad essi si può ampliare le proprie conoscenze finanziarie tramite le “Guide”, restare costantemente informati sull’andamento dei mercati finanziari e delle aziende quotate, nonché prendere confidenza con i mercati sfruttando l’opzione “demo”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.