Rubano un’auto e si schiantano in via Crispi

Nel veicolo quattro persone, la polizia ne ferma una e la denuncia. L'uomo 20 anni finito al pronto soccorso

polizia varese

Via Crispi ore 5, martedì 28 luglio: i lampeggianti delle pattuglie delle volanti fanno il paio con quelli dell’ambulanza per soccorrere un ragazzo di 20 anni ferito.

Nelle vicinanze un’utilitaria chiara, una Citroen incidentata, che si scoprirà essere finita contro un camion parcheggiato non distante.

Un semplice incidente stradale, se non fosse che in realtà risulta frutto di un furto finito male, col quartetto che dopo lo schianto abbandona l’auto per tornare sui suoi passi forse per recuperare qualcosa all’interno dell’abitacolo che se non recuperato avrebbe lasciato la “firma“.

Ma a fermare uno dei quattro ci hanno pensato gli agenti della polizia. L’uomo, straniero, residente in provincia è stato poi trasportato in pronto soccorso all’ospedale di Varese per accertamenti legati probabilmente all’impatto dovuto all’incidente. L’uomo è stato poi denunciato per furto in concorso.

Chi erano gli altri componenti del gruppo? Cosa cercavano nella Citroen?

Domande cui la risposta potrebbe celarsi nei rilievi effettuati dagli agenti della scientifica che hanno effettuato un sopralluogo sul veicolo prima che venisse rimosso dalla strada.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.