Il sogno di Berrettini a Wimbledon si infrange contro la potenza di Djokovic

Il serbo ha lasciato un solo set all'italiano che ha comunque lottato ad ogni punto dopo un torneo strepitoso

matteo berrettini wimbledon

Il sogno di milioni di italiani e, soprattutto, di Matteo Berrettini si ferma al quarto set sull’eraba del campo centrale di Wimbledon. Novak Djokovic ha battuto il nostro campione per tre set a uno (7-6, 4-6, 4-6, 3-6) dopo quasi 3 ore e mezza di gioco.

Dopo un avvio incerto, quasi sicuramente causato dall’emozione, Matteo Berrettini ha vinto un primo set tiratissimo 7-6 al tie break. Dopo 4 game Djokovic era in vantaggio 3-1 ma il tennista romano ha iniziato a prendere fiducia e ha conquistato il set.

Secondo set quasi senza storia per Novak Djokovic che ha chiuso sul 6-4. Berrettini ha accusato la forza dell’avversario nella prima parte ma sul 5-1 ha tentato la rimonta senza riuscire a completarla come nel primo set.

Nel terzo set Djokovic è tornato ad essere quella macchina da guerra che abbiamo visto su tutti i campi del grande slam nonostante Matteo abbia cercato di rispondere colpo su colpo. Il terzo set si è concluso con un altro 6-4 per il serbo.

Nel quarto set il campionissimo ha innestato la sesta e ha sbagliato davvero pochissimo mentre la stanchezza si è fatta sentire nelle gambe, nelle braccia e nella mente di Berrettini che al nono gioco, sul 5-3, ha annullato due match point al serbo ma non è riuscito ad impedire che il giocatore serbo potesse mettere le mani sul 20esimo slam in carriera.

Il 26enne romano non deve rimproverarsi nulla, ha giocato buona parte del match alla pari con un atleta capace di vincere tre tornei del grande slam in un anno (Australia Open, Roland Garros e Wimbledon) e insegue il sogno del quarto che saranno gli U.S. Open che si svolgeranno dal 30 agosto al 12 settembre.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.