L’abbraccio dei vigili del fuoco a Gennaro De Filippis

Grande partecipazione alla cerimonia per le esequie del Direttore Speciale avvenute alla chiesa Kolbe

Le esequie del Direttore Speciale Gennaro De Filippis

Si sono svolte nel pomeriggio di martedì 3 agosto le esequie del Direttore Speciale Gennaro De Filippis.

Galleria fotografica

Le esequie del Direttore Speciale Gennaro De Filippis 4 di 10

I vigili del fuoco della provincia di Varese si sono stretti attorno alla famiglia per dare l’ultimo saluto.

Il feretro è partito dalla caserma di via Legnani a bordo dell’autoscala dove ha raggiunto la chiesa del Kolbe gremita di persone e colleghi, presente alla cerimonia oltre a varie autorità anche il sindaco di Varese Davide Galimberti.

All’uscita del luogo di culto, tra la commozione dei presenti e un lungo applauso sono risuonate le sirene delle autopompe mentre l’elicottero del reparto volo Lombardia “Drago 82” effettuava un sorvolo.

«Ciao Gennaro ti porteremo sempre nel nostro cuore!», è il messaggio lasciato dai vigili del fuoco della provincia di Varese

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Agosto 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Le esequie del Direttore Speciale Gennaro De Filippis 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.