Agente di custodia a processo per violenza sessuale, in aula parla la vittima

La donna, oggi ventottenne ha denunciato nel 2019 quanto avvenuto dopo una sera passata al ristorante con l’uomo che lavorava nello steso carcere

Tribunale Varese

Lui, agente di polizia penitenziaria, oggi sospeso dal servizio, 45 anni.

Lei, oggi 28enne, di fatto una collega che condivideva il lavoro al servizio della medesima struttura detentiva del Varesotto: la donna oggi ha parlato come vittima dinanzi al collegio di Varese che dovrà decidere su quanto avvenuto oramai tre anni fa a Capolago, quartiere del capoluogo, dopo una cena all’apparenza innocua.

I due si conoscevano da tempo e secondo le accuse non era la prima volte che la giovane subiva attenzioni ben più che particolari.

La ragazza però non ha mai avuto il coraggio di denunciare, fino alla confidenza coi genitori, a mesi di distanza dopo quella cena finita in un parcheggio (era il 2018), obbligata a un atto sessuale preteso dal suo accompagnatore. La denuncia venne formalizzata nel 2019.

La deposizione questa mattina nell’udienza attorno alle 11 al primo piano del tribunale dinanzi alla corte presieduta dal giudice Tacconi è stata celebrata a porte chiuse vista la delicatezza del fatto.

Le indagini vennero svolte, dopo la denuncia, dagli agenti della polizia di stato in forza presso il commissariato di Gallarate.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.