Dopo due anni Ligornetto chiude nuovamente il centro ai frontalieri nelle ore di punta

L'obiettivo dichiarato, evitare l'invasione di auto che caratterizza gli orari dell'entrata in Canton Ticino dei frontalieri italiani, al mattino e alla sera. Divieto di transito nelle vie del centro dalle 5 alle 8 e al pomeriggio dalle 16,30 alle 19,30

Clivio Ligornetto

Da lunedì 18 ottobre il comune svizzero di Ligornetto torna a chiudere le vie del centro nelle ore di punta.

L’obiettivo dichiarato, evitare l’invasione di auto che caratterizza gli orari dell’entrata in Canton Ticino dei frontalieri italiani, al mattino e alla sera. Divieto di transito nelle vie del centro dalle 5 alle 8 e al pomeriggio dalle 16,30 alle 19,30.

La conseguenza immediata è che i frontalieri non potranno più passare dal valico di Clivio-Bellavista che usavano in molti come scorciatoia e dovranno scegliere altre strade: passare dal Valico del Gaggiolo, da Saltrio-Arzo oppure dal valico di San Pietro-Stabio.

Molto del traffico deviato da Ligornetto finirà a Stabio e si riproporrà esattamente la stessa situazione che aveva portato il Comune di Stabio a proporre ricorso al Tribunale amministrativo cantonale, bloccando di fatto per due anni l’iniziativa presa dal Comune di Ligornetto nel 2015.

Chiude “ai frontalieri” il centro di Ligornetto

 

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.