Paracadutisti sui giardini Estensi di Varese: tutti i particolari del lancio

Quello che si è visto questa mattina, 8 ottobre, in occasione della cerimonia per i 20 anni del corpo d'armata di reazione rapida della Nato in Italia, è stato un importante gesto non solo simbolico, ma anche sportivo

Paracadutisti in volo sui giardini Estensi per il ventennale della base Nato di Solbiate Olona

Quello che si è visto questa mattina, 8 ottobre, in occasione della cerimonia per i 20 anni del corpo d’armata di reazione rapida della Nato in Italia, è stato un importante gesto non solo simbolico, ma anche sportivo: un aviolancio con la tecnica della caduta libera effettuato dai paracadutisti della “Folgore”, atleti della sezione di paracadutismo del reparto attività sportive dell’Esercito.

Galleria fotografica

Paracadutisti in volo sui giardini Estensi per il ventennale della base Nato di Solbiate Olona 4 di 55

I PARTICOLARI DEL LANCIO

Un elicottero Agusta AB-205 del 4° reggimento Altair dell’aviazione dell’Esercito ha sorvolato la verticale dei giardini Estensi e ha lanciato quattro paracadutisti atterrati al centro dei giardini: si tratta di tre sergenti tra i più esperti in questo genere di aviolancio e un paracadutista di provata esperienza, che li ha accompagnati riprendendo le fasi del lancio.

Il primo era il sergente Fabrizio Mangia, che ha portato all’atterraggio una bandiera della Nato di grandi dimensioni appesa sotto di lui; a seguire il sergente Massimo Agnellini con la bandiera del comando NRDC, ed infine il sergente Fabio Filippini che portava con se il vessillo tricolore, tutti e tre atleti di punta con oltre 5000 lanci all’arrivo. I tre atleti erano seguiti dal paracadutista Filippo Lazzeri che riprenderà le fasi del lancio con una videocamera montata sul casco.

L’uscita dall’elicottero dei paracadutisti è avvenuta ad una quota di circa 4000 piedi, ovvero ad un’altezza di circa 1200 metri dal suolo: dopo alcuni secondi di caduta libera gli atleti hanno aperto i loro paracadute.

Il paracadute utilizzato per questo genere di aviolancio è il modello “classic”, progettato specificatamente per la specialità sportiva della precisione in atterraggio. Si tratta di un paracadute a profilo alare che ha una velocità di discesa di circa 5 metri al secondo ed una velocità di avanzamento fino 8 metri al secondo.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Paracadutisti in volo sui giardini Estensi per il ventennale della base Nato di Solbiate Olona 4 di 55

Video

Paracadutisti sui giardini Estensi di Varese: tutti i particolari del lancio 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.