Sarà l’autopsia a svelare il mistero del cadavere di Induno Olona

Proseguono le indagini dopo il ritrovamento. Si attende il primo punto fisso di questa storia che gravita attorno alle cause precise del decesso

cadavere varese

È ancora avvolto dal mistero il ritrovamento del cadavere nella giornata di mercoledì nei pressi delle Grotte della Valganna, a Induno Olona. I carabinieri del reparto operativo di Varese coordinati dalla Procura stanno cercando di fare precisa luce su ciò che può aver provocato la morte del giovane, risultato di nazionalità marocchina e senza fissa dimora.

Sulle generalità per ora non trapela altro. Si attende invece il primo, vero, punto fisso di questa storia, che gravita attorno alle cause precise del decesso. Per questo è necessario attendere l’esito dell’autopsia richiesta dal pubblico ministero da cui sarà possibile comprendere come la vittima si sia prodotta le estese ferite al volto: sono frutto della caduta o di un’aggressione? La causa di morte servirà anche a capire se l’uomo era vivo quando è finito supino nel letto del torrente, o se è stato lasciato lì da morto.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.