Si indaga dopo il ritrovamento del cadavere di un uomo nei boschi della Valganna

Secondo le prime informazioni si tratterebbe di un trentenne. Nei pressi del corpo sono stati trovati una torcia e un cellulare. Indagini coordinate dalla procura di Varese

Sono ancora da chiarire i dettagli legati al ritrovamento di un giovane in un torrente ai lati della strada statale 233 della Valganna nella tarda mattinata di mercoledì: la dinamica dell’accaduto non è chiara, né le cause precise del decesso su cui stanno indagando i carabinieri della compagnia di Varese e del reparto operativo coordinati dalla pm di turno dottoressa Giulia Floris.

IL FATTO
Il corpo è stato trovato questa mattina, mercoledì 24 novembre, nei boschi della Valganna. Il ritrovamento è stato fatto da due escursionisti che lo hanno notato a poca distanza dalla statale, nei pressi delle grotte di Valganna.

L’uomo giaceva senza vita, con evidenti ferite al volto, lungo un corso d’acqua artificiale. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi e i carabinieri che, giunti sul posto, non hanno potuto che constatarne il decesso e chiamare la scientifica per avviare le indagini e fare luce su quanto accaduto.

Secondo le prime informazioni si tratterebbe di un trentenne. Nei pressi del cadavere sono stati trovati una torcia e un cellulare.

LA DINAMICA
Nel primo pomeriggio si è messo al lavoro sul posto anche il medico legale, l’obiettivo è quello di ricostruire la dinamica dei fatti anche in base alle ferite ritrovate e capire, eventualmente, se sono compatibili con una caduta. Tutte le ipotesi sono però al vaglio degli investigatori.

I vigili del fuoco sono intervenuti con gli specialisti del S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale) e hanno recupero la persona con tecniche alpinistiche.

LE INDAGINI
Il reparto operativo dei carabinieri di Varese è stato al lavoro per l’intero pomeriggio con l’obiettivo di identificare con precisione le generalità della persona, fra i 30 e i 40 anni probabilmente di origini maghrebine. È atteso il referto del medico legale e le lesioni potrebbero essere riconducibili a una caduta anche se rimangono aperte tutte le ipotesi. Addosso alla persona non sono state trovate armi o droga

cadavere varese
cadavere valganna

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Novembre 2021
Leggi i commenti

Video

Si indaga dopo il ritrovamento del cadavere di un uomo nei boschi della Valganna 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.