Luigi Roth è il nuovo Presidente di Autostrada Pedemontana Lombarda

Classe 1940, è Cavaliere del Lavoro e presidente della Fondazione Menotti Tettamanti, oltre a essere chairman di diverse realtà economiche

Code tra Tangenziale e Pedemontana

Luigi Roth è il nuovo Presidente di Autostrada Pedemontana Lombarda: manager dalla consolidata esperienza in imprese del settore pubblico e privato, in ambito industriale come finanziario, è Chairman di Alba Leasing, Equita SIM, Equita Capital SGR, iQera e Presidente non esecutivo di Fincantieri SI (controllata del Gruppo Fincantieri) e di Arriva Italia (società leader nel trasporto pubblico).

È Cavaliere del Lavoro e presidente della Fondazione Menotti Tettamanti, ente tra i soci fondatori che ha lavorato per il riconoscimento della qualifica di Irccs all’Ospedale San Gerardo di Monza.

«Autostrada Pedemontana Lombarda – si legge sul comunicato – è la più grande infrastruttura europea attualmente in costruzione, considerata opera strategica di collegamento nella fascia alpina: costruita nella Regione a più alto PIL in Italia, la sua costruzione è destinata a sostenere e a moltiplicare lo sviluppo economico dei territori che attraversa (e non solo) nei prossimi anni».

La Società ha come azionista di riferimento la Regione Lombardia al 53,77%; gli altri soci sono Milano Serravalle – Milano Tangenziali SpA al 36,66%, Intesa Sanpaolo S.p.A. al 8,03% e Unione di Banche Italiane S.p.A. al 1,54%.

Fondamentale è stato il rispetto della scadenza del 31 agosto 2021, termine entro il quale il Consiglio di Amministrazione di APL ha aggiudicato sia la gara di finanziamento, per un ammontare complessivo di € 1.741.000.000,00, sia la gara di affidamento a Contraente Generale, per un ammontare di € 1.259.552.384. Ciò ha consentito di accedere alla defiscalizzazione per un valore attuale di circa € 400 mln, passaggio tassativo e fondante di tutta l’operazione.

Finalmente, dopo un lungo e intenso percorso, si è giunti a una fattiva sintesi di volontà politica, visione strategica, risorse finanziarie, competenze tecniche: l’inizio lavori delle tratte B2 e C è previsto per il 12 ottobre 2022 (salvo slittamenti dovuti ad adempimenti  o ad interventi di enti terzi). Nell’estate del 2025 (luglio) è prevista la fine esecuzione dei lavori delle tratte B2 e C, e nell’agosto 2025 l’entrata in esercizio, in modo che l’opera sia pronta per le Olimpiadi Milano – Cortina del 2026.

«Questa operazione – prosegue il comunicato – è in assoluto la più grande di project financing mai varata in Europa per opere autostradali e che nel tempo gli assetti finanziari sono stati modulati in funzione delle mutate condizioni socio-economiche. La provvista finanziaria è costituita da fondi a prestito, che verranno restituiti: decisivo è stato il supporto di € 900 milioni in prestito da parte di Regione Lombardia. Su indicazione del concedente si sta studiando la cosiddetta tratta D breve. Su questa soluzione l’ultima parola sarà quella della Regione, su proposta di CAL».

«Autostrada Pedemontana Lombarda – si legge sulla nota ufficiale – si distingue per la qualità della progettazione, unica nel panorama delle autostrade europee: pensata per il territorio lombardo ricco di centri abitati, piccole e medie imprese, tra Varese e il territorio bergamasco, e destinata sia ad abbattere i tempi di percorrenza, facendo recuperare ore e consumi, sia ad assicurare certezza nei collegamenti, maggiore competitività e credibilità del territorio. Aiutandolo a ridefinirsi e a organizzarsi. Ecco il “sogno” della Pedemontana in sintesi. Migliorare la vita delle persone, restituendo tempo prezioso e libertà a chi era ormai rassegnato a passare lunghe ore in macchina ogni giorno, portare via traffico denso e pesante dai paesi e dalle città; un’autostrada “bella”, scavata in trincea e quindi non visibile e armonizzata con il territorio, in grado di abbattere i livelli di inquinamento perché senza caselli e barriere».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.