La Lombardia entra nella zona gialla con il super green pass: per i vaccinati tutto uguale, vita più dura per chi non lo è

Il cambio di colore non comporta grandi cambiamenti rispetto alla zona bianca: l'unica vera differenza, l'uso della mascherina anche all'aperto, era stata già introdotta con il decreto festività. Cambia di più con il super green pass

ristorante, bar, mascherina, green pass - pixabay

Lunedì 3 gennaio è il giorno del ritorno della Lombardia in zona gialla.

Il cambio di colore, in realtà, non comporta grandi cambiamenti rispetto alla zona bianca anche perchè l’unica vera differenza – l’uso della mascherina anche all’aperto – è una misura che  che il Presidente Draghi  aveva già introdotto con il decreto festività, imponendo anche l’uso della FFp2 su tutti i mezzi di trasporto e durante gli spettacoli.   Non è previsto coprifuoco, gli spostamenti sono liberi e non è imposta chiusura di locali pubblici.

Più che la zona gialla, sono perciò le nuove regole del super green pass a  fare la differenza.  

LE REGOLE DELLA ZONA GIALLA CON IL SUPER GREEN PASS

Gli spostamenti sono permessi senza vincoli, se con i mezzi propri. Sui mezzi pubblici e privati e sui trasporti di linea si viaggia con green pass e mascherina FFP2. Una regola che vale anche per i trasporti scolastici per gli over 12.

Per quanto riguarda gli impianti sciistici, le risalite con  impianti al chiuso (funivie, ovovie e seggiovie con paravento) sono consentite solo a chi ha il superGreenPass. Liberi invece gli impianti aperti, come quelli per lo sci da fondo o le sciovie.

Nei luoghi di lavoro e nelle mense aziendali si entra solo con almeno il green pass.

L’accesso è sempre ammesso negli esercizi e uffici per i servizi alla persona, nei negozi fuori e dentro i centri commerciali e negli uffici pubblici. Obbligatorio naturalmente indossare la mascherina. 

Negli istituti scolastici superiori l’accesso è sempre ammesso, mentre nelle università l’accesso è consentito solo se in possesso di green pass o superGP. Nelle strutture socio sanitarie e ospedaliere l’accesso ai visitatori è ammesso solo se muniti di green pass o superGP

In bar e ristoranti la consumazione al banco e all’aperto è sempre possibile, mentre la consumazione al tavolo al chiuso è possibile solo con superGP, senza limiti di presenza allo stesso tavolo. Per quanto riguarda le strutture ricettive, l’alloggio è possibile con green pass o supergreenpass, mentre il sservizio di ristorazione al chiuso negli hotel segue le stesse regole dell’alloggio per chi è cliente dell’hotel mentre per gli esterni è consentito solo con il superGP.

Per quanto riguarda le attività sportive, l’attività motoria all’aperto è permessa a tutti, l’attività al chiuso e i giochi di squadra sono concessi solo a chi ha green pass o superGP, come anche l’accesso agli spogliatoi.

A Spettacoli teatrali, cinematografici o musicali si accede solo con super GP, così come l’accesso a musei e biblioteche.

In stadi e palazzetti si entra solo con il super green pass: la capienza è al 60% al chiuso e 75% se all’aperto.

Per quanto riguarda feste e attività ludiche, alle feste conseguenti a cerimonie civili o religiose si partecipa con almeno il green pass, alle altre feste si partecipa solo con il super green pass, mentre l’accesso ai centri termali e ai parchi tematici al chiuso è possibile con almeno il green pass.

Quarantena e isolamento, ecco le nuove disposizioni pubblicate da Ats Insubria

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.