Danneggiata un’opera di Fiber Art per le strade di Busto Arsizio

Danneggiata l'opera realizzata dall'artista sarda Daniela Frongia, all'esterno del Museo del Tessile e inaugurata venerdì scorso nell'ambito della rassegna Miniartextil

miniartextil vandalismo busto arsizio

Danneggiata da ignoti l’opera di fiber art di Daniela Frongia a Busto Arsizio. A segnalarlo è l’assessore alla Cultura Manuela Maffioli che proprio venerdì scorso aveva inaugurato l’apertura della mostra Miniartextil a Busto Arsizio che comprendeva anche alcune opere realizzate per le vie della città dall’artista di origini sarde.

Ad essere stata colpita è l’installazione che si trova all’esterno del Museo del Tessile. Così l’assessore ha commentato la vicenda sulla sua pagina Facebook:

Le menti che (nonostante i cartelli) hanno pensato di appendersi o appoggiarsi (o di far sedere un bambino) alla bellezza ne sono molto lontane. Come dal senso civico. O dal buon senso. Non che non lo avessimo messo in conto, ma speravamo anche no. Noi, comunque, si va avanti. Venite a vedere la mostra, è aperta. Diamo una risposta di bellezza

Riproponiamo il video realizzato in occasione dell’inaugurazione nel tentativo di spiegare che quei fili tirati e intrecciati non sono giochi per bambini o per adulti (rimasti bambini) ma opere d’arte utili a rendere Busto Arsizio una città non solo operosa ma anche bella.

Anche a Varese è stato commesso un vandalismo ai danni di un’opera d’arte esposta per le vie del centro

Vandalizzato il “Totem” di Tavernari in centro a Varese

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Umberto Tonero
    Scritto da Umberto Tonero

    Come vedete gli atti di vandalismo continuano …. treni , segnali stradali , opere pubbliche e private , la stessa istallazione artistica ….. fino a quando si prendono provvedimenti seri la situazione potrà solo peggiorare.
    Nessuno ne parla ma il vandalismo in Italia è davvero una piaga sociale che probabilmente no si riesce neanche a quantificare vista la enormità … ma sembra che ai cittadini “per bene” vada bene così ….. si nasconde tutto sotto disagio

    1. carlo_colombo
      Scritto da carlo_colombo

      Purtroppo l’unica arma efficace contro questi individui è quella di toccarli nel portafoglio, in primis ripagare il danno al completo aggiungendo una bella sanzione a tre zeri. Questi non hanno paura né della galera né della riprovazione degli altri. Si spera che togliendogli un po’ di grana la prossima volta ci pensino due volte prima di fare danni alla collettività.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.