La 17esima tappa di “VA in giro” ricalca le orme di pellegrinaggi nei secoli

Mancano 5 tappe alla fine del tour e saranno tutte sulle Via Francisca del Lucomagno, 135 km che collegano Lavena Ponte Tresa a Pavia e che percorreranno Marco Giovannelli e Neven Adzaip

Francisca Generico

Dopo aver raggiunto con l’autobus da Varese Lavena, linea N10 Autolinee Varesine, Lavena Ponte Tresa, si partirà per la prima delle 5 tappe che si snodano lungo il percorso della Via Francisca del Lucomagno

La Via Francisca del Lucomagno è un antico pellegrinaggio che unisce il cuore dell’Europa (parte dal Lago di Costanza, al confine fra Germania e Svizzera) a Pavia, passando dalla provincia di Varese. Il suo tratto italiano parte proprio a Lavena Ponte Tresa. I camminatori di VA in giro saranno il direttore di VareseNews Marco Giovannelli, che è anche autore della guida, e Neven Adzaip, giovane  proprietario della Spritual Tour, il tour operator che organizza viaggi esperienziali. Insieme hanno già accompagnato diverse decine di pellegrini lungo la Francisca. Ovviamente non mancherà il nostro videomaker Marco Corso, ormai una celebrity. 

La tappa si sviluppa per due chilometri lungo le sponde del Lago Ceresio, o di Lugano, su quello che è “il sentiero dell’arte” di Lavena Ponte Tresa. Arrivati al suggestivo stretto di Lavena, si svolta verso sud e si prende la ciclopedonale della Val Marchirolo, sorta sulle ceneri di quella che era l’antica tramvia che congiungeva Varese al Lago.

La pista è tutta in salita, ma molto dolce e facilmente affrontabile da chiunque. Si giunge nel territorio di Cadegliano Viconago, nel magnifico Parco dell’Argentera, un vero gioiello fatto da resti di antichi mulini, torrenti e vegetazione rigogliosa.

Proseguendo sulla ciclabile si arriva così a Marchirolo e alla Chiesa di San Martino, con le sue scalinate che conducono ad una balconata vista Lago di Lugano e Alpi Svizzere. Riprendendo il cammino si incontra il centro storico di Cugliate Fabiasco, con il suo lavatoio dei primi del ‘900, il Maglio di Ghirla e il Lago di Ghirla, dove è possibile avvistare diverse specie di volatili. E d’estate rinfrescarsi nelle sue acque pulitissime. Ancora qualche km ed ecco che la tappa si concluderà alla Badia di San Gemolo, nella frazione di Ganna. 

Francisca Generico

I Protagonisti

Saranno loro in cammino dal 14 al 18 maggio

Marco Giovannelli, direttore di VareseNews

Neven Adzaip, del tour operator Spiritual Tour

Tino Sartori, artista

Eleonora Martinelli
martinellieleonora@gmail.com

Con VareseNews voglio contribuire ad una costruzione positiva del senso di comunità. Dare voce alle persone e al territorio, far conoscere il loro valore. Sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.