A Malpensa come alla Scala: un successo anche quest’anno la “prima diffusa”

Anche quest’anno la "prima" proiettata alla Porta di Milano dell'aeroporto ha attirato un folto pubblico, tra spettatori arrivati proprio per l'evento e passeggeri in attesa del volo che si sono fermati ad ascoltare

La "prima diffusa" all'aeroporto di Malpensa

Come ogni 7 dicembre, i melomani aeroportuali si sono dati appuntamento alla Porta di Milano dello scalo per assistere alla “prima diffusa” su grande schermo.

Un’iniziativa che riscuote sempre molto successo e che anche quest’anno (dopo la ripartenza post pandemia) come avviene da sei anni a questa parte, ha attirato un folto pubblico tra spettatori arrivati proprio per l’evento e passeggeri in attesa del volo che si sono fermati ad ascoltare.

Un evento gratuito e aperto a tutti, che offre un’esperienza molto coinvolgente grazie al led-wall della Porta di Milano e alla nitidezza del suono.

La "prima diffusa" all'aeroporto di Malpensa

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 07 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.