Sotto la pioggia di Busto la Pro Patria esulta coi graffi di Castelli e Stanzani: superata anche la Pergolettese

Quinta vittoria della Pro Patria nel 2024. Su un campo reso pesantissimo dalla pioggia i tigrotti vincono 2 a 0 e si aggiudicano i tre punti, mettendo a distanza di sicurezza il Pergo nella lotta per la salvezza

Stanzani pro patria

Anche sotto l’incessante pioggia di Busto Arsizio la Pro Patria continua a fare festa e a vivere un grande momento di forma.

Galleria fotografica

Le foto di Pro Patria-Pergolettese 4 di 34

Grazie ai lampi nella ripresa dei due bomber Davide Castelli e Leonardo Stanzani i tigrotti superano per 2 a 0 anche la Pergolettese, bissando così la vittoria dell’andata al Voltini di Crema.

Al triplice fischio per la Pro Patria quella di oggi, sabato 10 febbraio, è la quinta vittoria sulle sei gare disputate nel 2024, la seconda consecutiva dopo quella sulla Triestina a Fontanafredda.

Su un campo reso pesantissimo dalla pioggia, nel primo tempo i tigrotti soffrono nelle pozzanghere dello Speroni la fisicità degli ospiti, in particolare della mezzala ex Novara Andrea Mazzarani, ma nella ripresa, con l’ingresso di Davide Castelli nell’intervallo e il passaggio al 3412 (fondamentale il lavoro areo di Sean Parker per tenere alta la squadra), si riscoprono cinici davanti alla porta del portiere giallo-blu Soncin e della sua retroguardia.

Colombo: “Per la Pro Patria questa vittoria significa tantissimo in chiave salvezza”

I gol bianco-blu arriveranno al 5′ e al 31‘ della ripresa, nella porzione di campo maggiormente colpita della copiosa pioggia dell’Altomilanese, come testimoniato dal servizio fotografico a cura di Roberta Corradin. Poco prima delle due reti, ancora sullo 0 a 0, il preludio del gol è uno squillo di Nicco, che da una fangosa mattonella a circa 20 metri dalla linea di porta aveva centrato in pieno la traversa.

Dei tigrotti il primo a graffiare è il cobra dell’area di rigore Davide Castelli, in questo caso in rete, la settima stagionale, dal limite con un bolide imparabile sotto l’incrocio. Il raddoppio è invece una rasoiata da fuori area di Leonardo Stanzani nata da una ribattuta di un calcio di punizione respinto dalla barriera. Nel mezzo, la Pergolettese recrimina per il pareggio annullato per un fuorigioco fischiato a Figoli su calcio da fermo.

I sei punti conquistati nel doppio scontro diretto permettono così alla squadra di mister Riccardo Colombo di mettere a distanza di sicurezza i cremaschi in ottica salvezza (8 punti, 35 quelli in classifica). Sempre in chiave salvezza, importante è anche il punto virtuale, lo scontro diretto a favore, conquistato dai tigrotti in caso di parità alla fine della stagione regolamentare.

In attesa che la 25esima giornata giunga al suo completamente, la Pro Patria continua a risalire la china: al momento i tigrotti tengono a mani strette l’ottavo posto. Ma all’orizzonte ci sono due partite dall’elevatissimo tasso di difficoltà: martedì a Busto Arsizio arriva il Padova, inseguitrice della capolista Mantova, città virgiliana dove la Pro giocherà invece il prossimo weekend.

RIVIVI LA PARTITA MINUTO PER MINUTO

Calcio, Serie C: Pro Patria – Pergolettese

PRO PATRIA-PERGOLETTESE 2-0 (0-0)

Reti: 5′ st Castelli (PPA), 31′ st Stanzani (PPA)

Pro Patria (3-4-2-1): Rovida; Minelli, Saporetti, Moretti; Renault G., Nicco (32′ st Fietta), Mallamo (24′ st Ferri), Ndrecka (24′ st Vaghi); Stanzani, Pitou (1′ st Castelli); Parker (40′ st Curatolo). A disposizione: Mangano, Bashi, Marano, Bertoni, Citterio, Piran, Lombardoni, Renault C., Somma. Allenatore: Colombo.

Pergolettese (3-5-2): Soncin; Tonoli (34′ st Bignami), Arini, Piccinini; Bariti, Mazzarani, Artioli (34′ st Andreoli), Figoli (34′ st Jaouhari), Felicioli (27′ st Cerasani); Caia (9′ st Piu), Guiu. A disposizione: Cattaneo, Dordoni, Capoferri. Allenatore: Abbate.

Ammoniti: Felicioli (PER), Ndrecka (PPA), Tonoli (PER)
Arbitro: Gianquinto di Parma
Collaboratori: Tomasi di Schio e Marra di Agropoli
IV Ufficiale: Jusufoski di Mestre

Marco Tresca
marco.cippio.tresca@gmail.com

 

Rispettare il lettore significa rispettare e descrivere la verità, specialmente quando è complessa. Sostenere il giornalismo locale significa sostenere il nostro territorio. Sostienici.

Pubblicato il 10 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Le foto di Pro Patria-Pergolettese 4 di 34

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.