Andrea Crugnola “cannibale” al Laghi: terzo trionfo per il campione d’Italia

Il campione italiano vince tutte le prove con Andrea Sassi e conferma la sua forma in vista del tricolore assoluto. Podio per Pinzano e Miele. Dipalma e De Tommaso KO mentre lottavano per il 2° posto

andrea crugnola

Messaggio a tutti i pretendenti del titolo italiano assoluto di rally: anche quest’anno c’è un pilota da battere che non lascia nulla agli avversari. Si tratta – naturalmente – di Andrea Crugnola che a 15 giorni dall’esordio tricolore domina per la terza volta il “Rally dei Laghi”, la gara di casa, presa di petto dal 34enne di Calcinate del Pesce con il chiaro intento di vincere e di preparare al meglio il CIAR.

Galleria fotografica

Rally dei Laghi 2024 – La PS2 sul Sette Termini 4 di 30

Crugnola, che aveva già vinto nel 2012 e nel 2017, è tornato a Varese con la Citroen C3 con cui ormai è un tutt’uno (con lui l’amico e collaboratore Andrea Sassi) e ha vinto tutte le sette prove speciali in programma nonostante avversari di primissimo piano. Due dei quali hanno dovuto alzare bandiera bianca in modo doloroso: Giò Dipalma – foratura sulla PS5 – e Damiano De Tommaso – brutto incidente nel finale – sono usciti di scena quando erano in pienissima lotta per il secondo posto con il biellese Corrado Pinzano.

L’esperto piemontese su Skoda Fabia (con Mauro Turati) si è così preso, con pieno merito, la piazza d’onore danzando sull’acqua su strade praticamente sconosciute e confermando il grande credito che gli addetti ai lavori gli davano alla vigilia. A completare il podio un regolarissimo Simone Miele, anch’egli con la Skoda Fabia, navigata da Roberto Mometti: una prova solida premiata dal risultato finale. Tra i beffati c’è anche Andrea Spataro (erroneamente lo avevamo segnalato quarto) che ha picchiato sul Cuvignone nello stesso momento di De Tommaso: avrebbe avuto tempo imposto ma non è transitato a fine prova e si è dovuto ritirare.

Per De Tommaso, piuttosto, bisognerà valutare i danni alla Citroen C3 con cui dovrà affrontare il CIAR visto che la posteriore destra è stata completamente stortata a pochi chilometri dal traguardo di Cittiglio Alto. A proposito di incidenti, Crugnola ha dovuto anche superare il più strano dei “botti”: al primo giro, tra il Sette Termini e la Valganna, è stato colpito sul fianco destro da un’auto stradale in un tratto di trasferimento. E qui è emersa la potenzialità di un team come FPF che all’assistenza di mezzogiorno ha sostituito la portiera grazie alla presenza del “muletto” per questi inconvenienti.

Una gara – la 32a della serie dei “Laghi” organizzata dal gruppo coordinato da Andrea Sabella – che ha superato anche l’esame del maltempo che ha sferzato fin da venerdì le strade dell’Alto Varesotto rendendo scivolose, infide e molto sporche le tre prove da ripetere due volte. Condizioni che non hanno scoraggiato né il pubblico né i concorrenti, con i “locali” che hanno stretto il coltello tra i denti per godersi appieno la gara.

Un regolarissimo Beppe Freguglia ha centrato quindi l’ennesima top 5 della carriera, da queste parti. E poi ancora Pensotti, Ripoli e Re che hanno chiuso nell’ordine quinto, settimo e ottavo inframezzati dal pavese Scattolon, un po’ deludente visto lo status di concorrente CIAR e compagno di box di Crugnola. Nono e decimo infine Cianfanelli e Luchi con Cambiaghi primo di 2 ruote motrici.

Come di consueto, onoreremo anche i concorrenti delle altre classi al lunedì con l’elenco di tutti coloro che hanno centrato un podio (visto il ritardo accumulato dalla corsa per l’incidente di De Tommaso sull’ultimo Cuvignone). Di certo, a tutti va un “bravo” (esteso a organizzatori e commissari) per aver dato spettacolo anche in condizioni avverse come quelle del fine settimana.

RALLY DEI LAGHI SU VARESENEWS

VareseNews ha coperto il “Rally dei Laghi” con liveblog interattivo, fotogallery e cronaca grazie all’aiuto di una validissima squadra di sponsor che comprende ColacemConfidentFinazzi Serramenti, I Love NebbioloRipoli Il Macellaio / La Griglieria. Sosteniamo inoltre le attività benefiche di Race To Donate.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Pubblicato il 03 Marzo 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Rally dei Laghi 2024 – La PS2 sul Sette Termini 4 di 30

Galleria fotografica

Lampi colorati nel grigio: lo shakedown del Rally dei Laghi 2024 4 di 13

Galleria fotografica

Lo Shakedown del Rally dei Laghi 2024 4 di 25

Galleria fotografica

La premiazione del rally dei Laghi 2024 4 di 12

Galleria fotografica

Rally dei Laghi 2024, passaggio in Valganna 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.