“Co_Te_Sto”: da Luino e Cunardo un progetto contro il disagio giovanile

Mercoledì 24 a Luino e giovedì 2 maggio a Cunardo, nei parchi cittadini i primi due incontri tra musica, sport, arte e merende per supportare ragazze e ragazzi

adolescenza disagio giovanile | foto da Pixabay

Mercoledì 24 aprile a Luino e giovedì 2 maggio a Cunardo vanno in scena (dalle 15 alle 18,30) due eventi con cui prenderà il progetto “Co_Te_Sto”, finanziato dalla Regione Lombardia, che ha l’obiettivo di curare e aumentare le iniziative mirate al contrasto del disagio giovanile.

Il programma, di cui il Piano di Zona di Luino è capofila, è realizzato in collaborazione con la cooperativa “Lotta contro l’Emarginazione” e da “Totem”, che promuove iniziative di sostegno alle nuove generazioni. Co_Te_Sto vuole fornire risorse e supporto ai ragazzi in situazioni di svantaggio.

Gli appuntamenti di Luino (al Parco Ferrini) e a Cunardo (al Parco Mencarelli e al Parco Formentano) rappresentano un punto di partenza con l’idea di espandere le attività anche nei comuni limitrofi durante i prossimi due anni.

L’obiettivo è quello di fornire agli adolescenti e ai giovani risorse e strumenti utili per affrontare le sfide quotidiane e sviluppare competenze che favoriscano il loro benessere e la loro inclusione sociale. Attraverso una serie di attività mirate (si va dallo sport all’arte, dalla musica alla… merenda), il progetto mira a promuovere l’autonomia, l’empowerment e la coesione sociale tra i giovani della comunità.

«Eventi di questo genere rappresentano un’opportunità unica per le comunità di Luino e Cunardo di unirsi e sostenere attivamente i giovani del territorio» è il parere dell’assessore luinese al sociale, Elena Brocchieri. «Il più largo consenso e la coesione sono fondamentali per la sua buona riuscita. Questo progetto si aggiunge ai molti altri in contrasto al disagio giovanile, presenti sul territorio e nelle scuole».

Foto in apertura di SplitShire da Pixabay 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 23 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.