Maurizio Spozio si ricandida a sindaco di Castelveccana

Dopo cinque anni in minoranza e la sconfitta alle scorse elezioni per un solo voto, il Vigile si ricandida per la lista "Insieme per Castelveccana"

Maurizio Spozio

Cinque anni fa, a Castelveccana, lo spoglio elettorale si concluse con un solo voto di differenza. Vinse Luciano Pezza, storico primo cittadino del paese sul Lago Maggiore. In vista delle elezioni amministrative 2024, Pezza ha ufficialmente comunicato che non si ricandiderà ma passa il testimone alla “Vivi Castelveccana – Innovazione e Rinnovamento”.

A ricandidarsi invece è Maurizio Spozio che dopo cinque anni in minoranza ripropone il suo nome per la lista “Insieme per Castelveccana”. Cinquantadue anni, responsabile dell’area della Polizia Locale di Ispra, Coordinatore della Protezione Civile di Ispra e Responsabile Affari Generali, ha deciso di ricandidarsi nel piccolo paese dove ha sempre vissuto.

«Come Lista “Insieme per Castelveccana” ci presenteremo alle elezioni del giugno prossimo per il rinnovo del Consiglio Comunale di Castelveccana con una squadra coesa e rinnovata – spiega -. Ricordo che attualmente il sottoscritto e alcuni di noi (Barassi Paolo e Bonvicini Alessandro) siedono attualmente in Consiglio Comunale nei banchi dell’opposizione per lo scarto di un voto, a nostro sfavore, derivato dalle scorse elezioni. Il nostro programma, che presenteremo alla cittadinanza e alla stampa al deposito della lista, si basa su principi e valori cardine che avevamo già espresso nella scorsa tornata e che sono stati la guida quale opposizione all’attuale Amministrazione».

E sottolinea: «Possiamo riassumerli nella ricerca del bene comune con particolare attenzione alle fasce deboli: onestà, coerenza, partecipazione, spirito di servizio, responsabilità, solidarietà, sostenibilità ambientale saranno al centro del nostro operato. In sostanza l’obiettivo è mettere al centro la persona nella sua qualifica di cittadino di Castelveccana. Riguardo al territorio abbiamo notizia, in verità più dalla stampa che dall’attuale Amministrazione, circa un’accelerazione del progetto di trasformazione dell’area delle Fornaci di Calde’ per il quale la proprietà ha presentato un piano di realizzo. Su questo punto possiamo dire che seguiremo con grande attenzione tutti gli aspetti del  progetto che dovrà necessariamente avere ricadute positive a favore della cittadinanza di Castelveccana e non solo verso la proprietà».

di
Pubblicato il 02 Aprile 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.