Affitti agevolati per le start-up all’Insubrias BioPark di Gerenzano. Al via la selezione

È la proposta della Fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita, gestore del parco scientifico e tecnologico di Gerenzano, rivolta alle giovani imprese desiderose di avere a disposizione uffici e laboratori a condizioni particolarmente vantaggiose

Un affitto a canone zero per il primo anno e al 50% per il secondo anno del contratto di locazione. È la proposta della Fondazione Istituto Insubrico di Ricerca per la Vita, gestore dell’Insubrias BioPark di Gerenzano, rivolta alle giovani imprese desiderose di avere a disposizione uffici e laboratori a condizioni particolarmente vantaggiose.

Galleria fotografica

Affitti agevolati per le start-up all’Insubrias BioPark di Gerenzano. Al via la selezione 4 di 11

Da giovedì 30 maggio è infatti aperta la selezione di start-up nel settore dell’innovazione e delle discipline della scienza della vita che potranno usufruire della locazione di uffici e laboratori ad un canone pari a zero per il primo anno, al 50% per il secondo anno di contratto di locazione e a 100 euro al metro quadro dal terzo anno in poi.

A presentare l’iniziativa, nella mattinata di giovedì 30 maggio, il presidente della fondazione Salvatore Leggio insieme al direttore Andrea Gambini. «Visti gli spazi che abbiamo a disposizione, circa 2000 metri quadrati per laboratori e uffici, abbiamo pensato di dare un’opportunità alle start-up di godere di una location che consenta loro di fruire di condizioni particolarmente vantaggiose» ha dichiarato il presidente Leggio. «Già 12 imprese impegnate nel settore della ricerca affittano i nostri spazi, dotati anche di mensa e una segreteria comune».

Obiettivo del progetto è quello di promuovere e incentivare la ricerca medico-scientifica, sostenendo iniziative per lo sviluppo delle biotecnologie che riguardano il campo delle scienze della vita, la salvaguardia della salute dell’uomo e le biotecnologie industriali.

Gli uffici saranno dati in locazione all’interno dell’Insubrias BioPark di Gerenzano, l’ottavo parco scientifico tecnologico e incubatore di imprese in Italia nel settore biotech. Il parco si estende su una superficie di 52.000 metri quadrati, di cui 15.000 dedicati a uffici e laboratori di chimica, biologia e microbiologia.

I SERVIZI OFFERTI

Alle imprese incubate e alle start-up l’Insubrias BioPark offre spazi idonei per insediare i più tecnologici laboratori di ricerca e sviluppo, accanto a moderni e funzionali uffici. Nelle aree comuni sono a disposizione sala convention, sale riunioni di diverse dimensioni, una mensa interna, un servizio reception.

COME AVANZARE LA CANDIDATURA

Per avanzare la propria candidatura, le start-up interessate dovranno contattare via e-mail o telefono il servizio di reception della fondazione a info@ricercaperlavita.it o 02.964.741 (https://www.ricercaperlavita.it/startup-recruiting-2024/).

Valentina Rizzo
valentina.rizzo@varesenews.it

VareseNews racconta la provincia di Varese e le sue numerose comunità. Un giornale accessibile a tutti, finanziato dai suoi lettori. Supporta anche tu il nostro lavoro.

Pubblicato il 30 Maggio 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Affitti agevolati per le start-up all’Insubrias BioPark di Gerenzano. Al via la selezione 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.