Ancora una settimana bagnata: pioggia e tempo instabile fino a giovedì sul Varesotto

Primi fenomeni nel tardo pomeriggio di lunedì e possibili rovesci di forte intensità nella notte e per l'intera giornata di martedì

Nuvole nere

Sarà una settimana con ancora pioggia sui cieli del Varesotto. Colpa di una nuova perturbazione che farà ingresso in provincia portando nuvole e acqua, fenomeni associati anche da rinforzi di vento da est nella giornata di lunedì quando la pioggia arriverà verso sera per proseguire nella notte anche con fenomeni sostenuti e di una certa intensità.

Per domani, martedì infatti è prevista pioggia per l’intera giornata con clima più fresco (le massime non supereranno i 20 gradi) e “fenomeni in graduale attenuazione nel pomeriggio e sera con apertura di schiarite sulla fascia padana. In montagna neve oltre 2700m. Sulla pianura rinforzi di vento orientale“, come spiega il Centro geofisico prealpino.

Mercoledì 22 tempo variabile, in parte soleggiato ma con annuvolamenti specialmente da metà giornata che potrebbero portare alcuni rovesci o temporali. Giovedì 23: persistono condizioni di variabilità. Tempo solo in parte soleggiato con nuvolosità spesso estesa accompagnata da alcuni rovesci o temporali.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 20 Maggio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.