Emanuele Poretti e la squadra di “Insieme per Gornate si rinasce” si raccontano

Emanuele Poretti stila un bilancio sulla campagna elettorale e presenta i candidati della lista di “Insieme per Gornate si rinasce"

Insieme per Gornate si rinasce 2024

Una campagna elettorale positiva: questo il commento di Emanuele Poretti sulle ultime intense settimane. «I nostri gazebo ci hanno dato modo di incontrare tanti cittadini che si sono avvicinati chiedendo informazioni e fornendo idee e proposte che terremo in considerazione, sicuramente con i gornatesi è nato un dialogo costruttivo, sia con me, che con il resto della squadra».

Una squadra che lo ha convinto ad accettare la proposta di Barbara Bison e a candidarsi: il candidato sindaco di “Insieme per Gornate si rinasce” alza il sipario sui suoi compagni di squadra e chiede ora ai gornatesi di conoscerli uno per uno.

Sebastiano De Iannello, 62 anni, Capitano dell’Arma dei Carabinieri in pensione e ex comandante della tenenza di Tradate: «Metteró le mie competenze e la mia professionalità per migliorare la sicurezza sul territorio».

Teresa Luisetto, imprenditrice di 63 anni, e residente a Torna ha invece già ricoperto alcuni ruoli che l’hanno avvicinata alle realtà sociali del paese: «Non mancherà da parte mia l’attenzione nei confronti della mia Frazione che è parte integrante del nostro paese e mi impegnerò per le relatá sociali del scolastiche del nostro paese».

Eleonora Prevedello, 33 anni, residente in frazione Biciccera, consigliere comunale nei due mandati dell’ex sindaco Bison, è docente di storia e filosofia in una scuola secondaria di secondo grado e collabora con un giornale locale: «Mi impegnerò affinché la mia amata Biciccera, così come le altre frazioni, possano tornare al centro dell’attenzione amministrativa. Avrò un’attenzione particolare alle fragilità degli studenti e alle necessità delle famiglie e da storica non mancherà poi il mio impegno per la valorizzazione del patrimonio culturale del nostro paese».

Andrea Salvalaggio, ingegnere di 45 anni, ha già alle spalle cinque anni di esperienza amministrativa tra i banchi dell’opposizione: «Da parte mia c’è la volontà di portare avanti l’impegno preso con i gornatesi 5 anni fa, che ringrazio per la fiducia che mi hanno dato. La nostra volontà è quella di ricostituire il gruppo di Protezione Civile per garantire la sicurezza e la tutela del nostro territorio».

Fresca di esperienza amministrativa tra le file della minoranza anche Martina Chierichetti, 26 anni e dottoressa in Biologia della Nutrizione: «Questi 5 anni in Aministrazione comunale mi hanno insegnato molto, motivo per cui vorrei portare avanti il mio impegno per Gornate, mettendo a disposizione tutte le mie competenze».

Alessandra Ferioli, 33 anni, molto conosciuta in paese e Istruttore Amministrativo in un comune della provincia: «Dopo la laurea in giurisprudenza ho vinto un concorso come istruttore amministrativo. Lavorare in un comune mi ha fatto comprendere come sia importante la coesione tra cittadini e amministratori, per cui daró il mio massimo impegno per il nostro paese».

Silvia Antognazza, 27 anni e commercialista, da tempo attiva nelle realtà associative del territorio: «Il mio impegno sarà sicuramente a sostegno delle belle realtà associative del nostro paese con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio ambientale e culturale del territorio».

Candidato del gruppo è poi Fabio Ghiringhelli, 45 anni, maestro di sci e autista: «Tengo molto al nostro paese e per questo motivo ho scelto di candidarmi per dare il mio contributo e il mio massimo impegno per una Gornate migliore e ancora più bella».

Martina Colombo, studentessa al quinto anno al liceo linguistico è determinata e carica di entusiasmo: «La mia attenzione sarà soprattutto a favore dei giovani perché come dice il nostro slogan, dobbiamo partire dal presente per guardare al futuro. Non mancherà poi il mio impegno per lo sport che un’altra mia grande passione».

Manuel Lozza, studente al quinto anno dell’Istituto Tecnico di Grafica e Comunicazione, vuole impegnarsi per valorizzare Gornate: «Mi impegnerò per dare valore al nostro bellissimo territorio e sicuramente per coinvolgere maggiormente i giovani del nostro paese con proposte e iniziative».

«Con tutti loro lavoreremo per la nostra Gornate. Tanti i punti sui quali ci concentreremo – riassume Poretti – Avremo attenzione alla scuola e ai servizi importanti per le famiglie, punteremo a migliorare l’offerta ludica culturale per giovani e valorizzare l’associazionismo. Tra gli obiettivi principali, anche la ricostituzione del gruppo di Protezione civile, oltre alla valorizzazione e l’aiuto al commercio locale, la sicurezza e uno sguardo attento alle frazioni, che per noi sono importanti come il centro paese. Questo senza dimenticare le opere pubbliche e la correlata partecipazione a bandi che ci aiutino a investire su tutto ciò che vorremmo realizzare».

“Insieme per Gornate si rinasce” si presenta, Poretti: «Mi ha convinto questa squadra»

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 04 Giugno 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.