“Al servizio dei sommesi o un peso per il portafoglio”

Un volantino distribuito dalla giunta sommese evidenzia le differenze tra le spese sostenute dalla giunta Brovelli e quelle dell’attuale giunta Colombo. Il portavoce del Pd sommese Francesco Calò commenta, bacchettando l’amministrazione in carica

Un volantino distribuito dalla giunta sommese evidenzia le differenze tra le spese sostenute dalla giunta Brovelli e quelle dell’attuale giunta Colombo. Il portavoce del Pd sommese Francesco Calò commenta, bacchettando l’amministrazione in carica
 
L’altra domenica i compagni della sinistra sommese hanno fatto circolare un volantino dove si evidenziano gli sprechi dell’attuale giunta Sommese. Peccato che questi dati non siano ben evidenziati in quel famoso studio sul bilancio sociale costato alle tasche dei cittadini ben 65.000 euro.
 
Infatti in quei 65.000 non si è trovato spazio alla questione “Costi della Politica” in comparazione ai costi delle passate amministrazioni. Visto che in quello studio probabilmente non c’erano più soldi per poter aprire questo capitolo a titolo gratuito lo facciamo noi attraverso la tabella che segue
 
Rimborsi Spesa per Missioni, partecipazione a convegni e seminari ..
Giunta Centro Sinistra (Brovelli) 8.045 €, Giunta Centro-Destra (Colombo) 39.454 €, Differenza tra Centro Sinistra e Centro Destra 31.409 €; per rimborsi viaggio casa-Municipio Giunta Centro Sinistra (Brovelli) 0 €, Giunta Centro-Destra (Colombo) 30.157 €, Differenza tra Centro Sinistra e Centro Destra + 30.157 €; Totale + 61.566 €, media annua + 16.344 €.
 
Come si vede i politici del centro destra sommese sono secondo voi al servizio dei Cittadini o gravano pesantemente sulle tasche dei sommesi?
 
Il dato significativo è che i membri di questa giunta chiedono ogni mattina il rimborso spese per venire dalla propria casa (magari dalle frazioni) al comune. Questo rimborso spese si va ad aggiungere all’aumento dello stipendio che questa giunta proprio nell’agosto 2008 quando tutta la cittadinanza era via per le ferie, si è auto concessa.
 
Il dato più preoccupante è che ad un aumento dei costi della politica non c’è stato un relativo aumento della qualità dei servizi offerti grazie al lavoro della politica. E’ questo è dovuto dal fatto che i risultati di questa giunta oltre alle piazze è esiguo. Faccio un esempio su tutti. L’attuale giunta dopo una serie di trattative aveva stipulato un accordo con SEA per un progetto pilota di insonorizzazione di una casa. Per arrivare a questi accordi l’attuale sindaco molto probabilmente ha sfruttatto anche quei famosi rimborsi benzina per missioni per andare dal Comune all’Aeroporto di Malpensa. Qualcuno mi sa dire che fine ha fatto questo progetto? Quei soldi dei rimborsi sono stati ben spesi oppure sono stati buttati via?
 
Sperando che il Bilancio Sociale di fine mandato non sia un’altra trovata elettorale dell’attuale sindaco che graverà sulle tasche dei Sommesi per l’ennesima volta ricordo a tutti come i famosi questionari del PD di Somma siano costati 0 alle tasche dei sommesi. Il costo del Bilancio Sociale di fine mandato costerà invece 20.000 euro.
 
Francesco Calò, portavoce del Pd di Somma Lombardo

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.