Servizio civile nazionale, Luino prima in Lombardia

La campagna dell'anno scorso ha riscosso grande successo e a settembre il comune selezionerà altri 6 giovani che vorranno fare un’esperienza significativa al servizio della cittadinanza

Un nuovo traguardo, quello raggiunto dalla Città di Luino: presentando il progetto di Servizio Civile Nazionale denominato “Mettici la testa” (foto a sin.), infatti, il Comune ha conquistato il primo posto in Regione Lombardia nella valutazione di punteggio attribuita per più di 300 progetti presentati nell’intera regione. Pertanto a fine estate, all’apertura del Bando Nazionale (bando presieduto dalla Ufficio Nazionale del Servizio Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri) il Comune selezionerà 6 giovani che vorranno fare un’esperienza significativa al servizio della cittadinanza.

"Un anno è per sempre".
Questo lo slogan che sintetizza il valore dell’opportunità offerta ai giovani. Si aprirà quindi la selezione per 6 giovani che: abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d’età, siano in possesso della cittadinanza italiana e godano dei diritti civili e politici.
Le attività del Servizio riguarderanno:  il Centro Diurno Disabili fornendo assistenza agli ospiti, mediante accompagnamento sui mezzi di trasporto e durante la permanenza al Centro; il Nucleo Inserimento Lavorativo, accompagnando ed affiancando persone in situazione di disagio, in percorsi orientati all’integrazione lavorativa e tirocini lavorativi; il Centro di Aggregazione Giovanile, fornendo supporto agli operatori nelle attività educative e ricreative e di sostegno scolastico a favore dei ragazzi frequentanti il Servizio; la Biblioteca Civica, nelle attività di ricerca, prestito, registrazione libri; il Servizio ScuolaBus, in affiancamento all’autista, nel garantire vigilanza durante i tragitti abitazione/scuola; il Servizio Trasporto, accompagnando le persone, con automezzi messi a disposizione dal Comune, presso strutture sanitarie o aggregative.

Sono previste 1400 ore di servizio, per un anno, pari a una presenza settimanale media di 30 ore. Verrà fornita una formazione generale e specifica sul compito, nonché potranno essere riconosciuti eventuali crediti formativi presso enti/istituzioni. Verrà rilasciato un attestato di servizio da inserire nel curriculum vitae. Il servizio prevede una retribuzione mensile di €. 433,80. A breve sul sito www.comune.luino.va.it – Servizio Civile, si potranno avere tutte le informazioni e saranno disponibili i moduli necessari per presentare la domanda.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.