Altro che disturbo della quiete pubblica: il mio amico è stato picchiato

Una lettera di un lettore racconta la propria versione di quanto successo in via Merano la notte tra domenica e lunedì: "Il mio amico ha messo subito via il bongo, tre residenti ci hanno dato schiaffi e testate"

Non sempre ciò che trapela dai comunicati stampa "ufficiali" racconta tutto di alcune vicende. È il caso di quanto successo l’altra notte, intorno alle 3: un ragazzo che suona i bonghi, i vicini che si arrabbiano, la polizia che interviene e denuncia il giovane. Alcuni testimoni raccontano altre cose, evidenziate da una mail inviataci da un lettore che alleghiamo di seguito:
 
Vi scrivo in relazione ad un articolo da voi pubblicato: http://www3.varesenews.it/varese/articolo.php?id=183258. Articolo ben fatto peccato però che è mancante dell’80% dei fatti successi quella sera, dove ero presente, dove i tre denunciati per "stato di ebbrezza" sono miei cari amici.
Verissimo ciò che scrivete: "si esibiva con un tamburo etnico in strada", ma attento alle richieste dei residenti di smetterla, perchè al primo "vogliamo dormire" il tamburo è stato subito riposto in macchina.
"Aalcuni abitanti della zona sono infatti usciti dalle loro case per chiedere rispetto e meno chiasso": bene questi alcuni abitanti della zona erano 3 personaggi simpatici simpatici che per chiedere rispetto e meno chiasso sono scesi con un bastone in mano e hanno tirato uno schiaffo e una testata al denunciato e un pugno in faccia ad un altro amico (referti medici lo provano). Penso non sia colpa vostra, perchè forse vi basate sulle denunce però leggere queste righe mi ha messo l’amaro in bocca, proprio come quella sera.
Grazie

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 settembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.