Deltaplani in volo per il trofeo Albrizio

La venticinquesima edizione del Trofeo è in programma per il 7-8 maggio a Laveno Mombello. Basi di decollo: il Sasso del Ferro e il Monte Nudo

Stando all’elenco provvisorio delle iscrizioni, sarà grande successo per la venticinquesima edizione del Trofeo Albrizio, in programma per il 7-8 maggio a Laveno Mombello (Varese).
La lista dei piloti che intendono partecipare alla manifestazione ha superato infatti quota 80, con forte presenza di stranieri. In lizza anche gli azzurri che, con ottimi auspici, si stanno preparando a difendere il titolo ai campionati mondiali in calendario per il prossimo luglio in Umbria. Tre di loro, i trentini Christian Ciech e Alex Ploner, ed Elio Cataldi di Vittorio Veneto (Treviso) hanno brillato nel Trofeo Montegrappa.

Per agevolare lo svolgimento l’organizzazione ha deliberato di utilizzare due decolli, la pedana posta sul Monte Sasso del Ferro (altezza 960 m) ed il pendio del Monte Nudo (1117 m). Da qui i percorsi di gara, secondo le condizioni meteo, potranno svilupparsi in varie direzioni: ad est oltre Como e Lecco, a nord sulle Alpi Svizzere e ad ovest sino al Passo del Sempione e verso il Monte Rosa, prima di raggiungere il vasto atterraggio ufficiale di Laveno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.