Potenziata la segnaletica per tutelare i pedoni

La commissione viabilità e parcheggi ha deciso di collocare 5 cartelli e segnali lampeggianti in prossimità degli attraversamenti pedonali considerati più a rischio

Negli scorsi mesi l’amministrazione comunale di Comerio, con l’istituzione di una apposita commissione, ha deciso di studiare soluzioni per il miglioramento della viabilità e parcheggi.
Oltre alle iniziali attività messe in atto dall’Amministrazione relativamente al senso unico in via Stazione durante l’orario scolastico ed al semaforo intelligente in via Mattello si è deciso, e questo anche a fronte di segnalazioni pervenute da cittadini, di potenziare la segnaletica su tutti gli attraversamenti pedonali presenti sulla strada statale, per intensità di traffico considerati molto pericolosi.

Ben 5 attraversamenti sono stati dotati di idonea segnaletica costituita da cartelli e da segnali lampeggianti, questo allo scopo di aumentare in modo significativo la sicurezza dei pedoni.
Ad oggi la commissione presieduta da Alessandro Zini ha fornito indicazioni molto dettagliate sulle possibili soluzioni di alcuni temi ad oggi non ancora risolti, nelle prossime settimane saranno oggetto di valutazione da parte della giunta consigliare che stabilirà, compatibilmente con le risorse disponibili, ulteriori attività per la messa in sicurezza della viabilità in favore dei pedoni e per la vivibilità del paese

Nel corso dell’estate si darà inoltre il via ad un’opera importante quale l’asfaltatura di Via Sacconaghi, nella realizzazione di tale opera si cercherà di comprendere all’interno della stessa delle opere che permetteranno, anche in questo caso, di meglio definire una parte di carreggiata ad utilizzo dei pedoni,
L’obiettivo è quello di permettere a tutte le persone di raggiungere il centro del Paese mediante dei percorsi chiaramente identificati come pedonali anche nei casi in cui non siano presenti dei marciapiedi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.