Futuro, politica e società. I Giovani Democratici si interrogano

I Giovani democratici della Provincia di Varese hanno organizzato l'evento dal titolo ''Il Futuro è aperto. Politica, società e nuovi mondi possibili

”…Ci sono così tanti modi in cui un mondo potrebbe essere…”: con questo messaggio di fiducia del filosofo David Lewis prende avvio una serata in cui poter immaginare un futuro fatto di mondi possibili partendo da un’interpretazione realistica delle radici culturali e filosofiche della recente politica italiana.
Questo è l’obbiettivo che si prefiggono i Giovani democratici della Provincia di Varese per l’evento dal titolo ”Il Futuro è aperto. Politica, società e nuovi mondi possibili”.
L’incontro pubblico si terrà venerdì 24 agosto alle ore 21 presso la Festa Democratica della Schiranna (Varese, via Vigevano). "Un momento artistico-culturale leggero ma intenso – così lo
descrive Alessandra Buccella, responsabile cultura dei GD – per parlare delle nuove sfide che avremo davanti una volta che il governo tecnico (ma non la crisi purtroppo) sarà alle spalle e
dovremo prenderci le nostre responsabilità per portare avanti un nuovo "progetto di mondo possibile".
La serata vedrà protagonista la lettura (eseguita dall’attore e insegnante del liceo artistico di Varese, Andrea Minidio) di un racconto elaborato appositamente per l’evento dalla scrittrice varesina Patrizia Emilitri e in seguito l’intervento del professore di storia contemporanea dell’Università di Torino, Giovanni de Luna.
Inoltre durante la serata sarà possibile firmare per la petizione avviata già da qualche settimana con cui i Giovani Democratici chiedono le primarie come metodo di scelta dei parlamentari del PD.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 agosto 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.