La Polizia festeggia 161 anni di attività

Festa della polizia all'interno della Questura con la consegna dei riconoscimenti agli agenti che si sono contraddistinti per la loro attività

Una festa per i 161 anni della Polizia si Stato. La ricorrenza è stata celebrata sabato mattina, alla presenza del Prefetto di Varese, i vertici di tutti gli Uffici provinciali della Polizia di Stato accompagnati dai propri collaboratori. La cerimonia ai caduti, svoltasi in Piazza della Libertà, è stata caratterizzata dalla consueta deposizione di una corona d’alloro da parte del Questore e del Prefetto di Varese.

Galleria fotografica

Festa della Polizia a Varese 4 di 12

Successivamente la Celebrazione è proseguita all’interno della Questura, dove alla presenza delle medesime autorità sono stati letti i messaggi del Presidente della Repubblica, del Presidente del Consiglio, del Ministro dell’Interno e del Vice Capo Vicario della Polizia. Letti i messaggi inviati in occasione della celebrazione, il Sig. Questore ha rivolto il suo saluto agli appartenenti alla Polizia di Stato della Provincia ed ha premiato cinque dipendenti che si sono particolarmente distinti negli anni precedenti.

 

Tra i dipendenti che sono stati insigniti con il riconoscimento della Lode, un Ispettore del Commissariato di Gallarate e quattro operatori della polizia di Frontiera di Malpensa, rispettivamente impiegati in operazioni che hanno consentito la disarticolazione di un’organizzazione criminale dedita al furto di furgoni con successivo riciclaggio in terra marocchina e l’individuazione e l’arresto di tre cittadini bulgari, responsabili di numerosi furti con destrezza presso l’Aeroporto di Malpensa. Durante la cerimonia è stata ricordata la memoria di una vittima del dovere, con la consegna di un mazzo di fiori alla coniuge sig.ra Concetta.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 maggio 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Festa della Polizia a Varese 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.