Omicidio in via dei Mille: Alberto Biggiogero ha ucciso il padre

Il super testimone del caso Uva al termine di una lite con il padre lo ha ucciso con una coltellata. Indaga la polizia

Ferruccio Biggiogero è stato ucciso con una coltellata dal figlio Alberto, il super testimone del caso Uva. L’omicidio è avvenuto intorno alle 19 di mercoledì 15 febbraio nell’abitazione dei due al civico 18 di via dei Mille a Varese.

Galleria fotografica

L'omicidio di via dei mille 4 di 11

Dalle prime informazioni il delitto sarebbe stato commesso al culmine di una lite domestica tra padre e figlio. Secondo quanto si apprende è stato lo stesso Alberto a chiamare il 112, confessando subito quello che aveva fatto. Le forze dell’ordine sono arrivate immediatamente sul posto affiancate dagli operatori di Areu, ma per Ferruccio Biggiogero, 78 anni, non c’è stato nulla da fare.

La scientifica e il medico legale hanno effettuato tutti i rilievi del caso fino alle 22.15, orario in cui la salma è stata portata via. Le indagini sono affidate della Squadra Mobile di Varese e coordinate dal PM della Procura, Flavio Ricci.

Alberto Biggiogero è il “super testimone” del caso di Giuseppe Uva: nel giugno 2008 venne bloccato insieme all’operaio che morì il giorno dopo all’ospedale di Circolo, dopo aver trascorso parte della nottata nella caserma dei carabinieri proprio insieme a Biggiogero.

alberto biggiogero
alberto biggiogero

CHI E’ ALBERTO BIGGIOGERO TESTIMONE DEL CASO UVA

Il processo per la morte di Giuseppe Uva ha affrontato uno snodo importantissimo con la testimonianza di Alberto Biggiogero, l’amico della vittima che quella notte era con lui. E’ dalle sue parole che nasce il sospetto che Uva sia stato picchiato in caserma.

COSA C’E’ DA SAPERE SUL CASO UVA

Il 14 giugno 2008 due amici, Giuseppe Uva e Alberto Biggiogero, dopo aver bevuto, stanno compiendo dei vandalismi tra via Dandolo e piazza 26 maggio nel quartiere di Biumo. Alcuni residenti chiamano i carabinieri. Una pattuglia, nella piazza di Biumo Inferiore, ferma i due uomini; arriva una volante della polizia chiamata in appoggio e i due vengono identificati e portati in caserma alle 3 e 45.
Da lì Uva viene poi ricoverato al pronto soccorso in seguito ad una richiesta di TSO pronto soccorso, gli vengono fatti esami e somministrati dei calmanti. Viene portato, dopo le 8, in psichiatria, dove muore intorno alle 10 di mattina. Inizia il caso Uva.

IL PROCESSO UVA

I verbali, gli audio, i video degli interrogatori, i resoconti delle indagini e dei processi. Una guida per riepilogare un caso giudiziario molto controverso in questo articolo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 febbraio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L'omicidio di via dei mille 4 di 11

Video

Omicidio in via dei Mille: Alberto Biggiogero ha ucciso il padre 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.