Il Coro dell’Orobica per l’85° di fondazione del Gruppo Alpini

Sabato 27 maggio, alle 21 nella Basilica di San Vittore un grande evento che chiama a raccolta gli alpini e gli appassionati di canto corale. Per l'occasione al via una raccolta di fondi per il restauro della Basilica

Coro Alpino Orobica Varese

Sabato 27 maggio, alle 21 nella Basilica di San Vittore di Arcisate, un appuntamento da non perdere per alpini e appassionati di canto corale, con il concerto del Coro Alpino Orobica in occasione dell’85° anniversario di fondazione del Gruppo Alpini di Arcisate.

Grazie all’ospitalità offerta dal Prevosto di Arcisate, don Giampietro Corbetta, il concerto si terrà nella Basilica di San Vittore, e  l’eccellente acustica garantirà al coro il risultato migliore.

Proprio in occasione della serata gli Alpini arcisatesi lanceranno una raccolta di fondi da destinare interamente ai prossimi lavori di restauro della Basilica.

Un primo passo di un percorso lungo e impegnativo perché, come ricorda il prevosto: «La Basilica di Arcisate ha assoluta necessità di numerosi e costosi interventi di restauro sia all’esterno che all’interno, oltre che di un adeguamento impiantistico». Questi lavori, spiega don Giampietro, «non sono più procrastinabili, sia per l’effetto deleterio degli agenti atmosferici nel corso della storia millenaria di questo edificio sia per la necessità di rendere più efficiente gli impianti elettrici e di riscaldamento. Si tratta però di lavori con costi veramente impressionanti».

Il messaggio è chiaro: agli arcisatesi, dopo aver sostenuto i lavori di consolidamento e salvataggio del campanile, viene chiesto di rimboccarsi nuovamente le maniche per raccogliere fondi e finanziamenti che serviranno a conservare l’enorme valore artistico, culturale e religioso della Basilica di San Vittore nei secoli a venire. «Ho grande fiducia nel sostegno degli arcisatesi – spiega il prevosto – perché il patrimonio più antico di questo paese è tutto racchiuso nello spazio tra il battistero, il campanile e questa basilica ultramillenaria».

E quando la comunità chiama, gli alpini rispondono.

Il concerto è ad ingresso libero.

di
Pubblicato il 19 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.