Gioeubia, giobia o Giubbiana? Voi che parola usate?

Ogni zona ha la sua versione diversa, anche se l'origine della parola è sempre la stessa. E voi cosa usate?

Gioeubia Gallarate Arnate

Ma come diavolo si dice? E soprattutto: come si scrive? Ogni anno salta fuori la questione su quale sia la parola corretta. È anche un po’ l’esempio di come i dialetti siano multiformi e differenti, a volte nell’arco di pochi chilometri.  E voi come lo dite e come lo scrivete?

Wikipedia sintetizza così l’origine della festa e del nome:

Il nome stesso della festa, Giubiana, del resto sembra fare riferimento ad antichissimi rituali propiziatori, molto più antichi del diffondersi del cristianesimo. Il nome Giubiana sembra infatti collegato al dio romano Giove: dal nume romano viene infatti l’aggettivo i “Joviana” (e quindi la nostra “Giubiana” in molti territori della Lombardia), oppure “Jovia” (divenuta “Giobia”, in altre parti della Lombardia e nei territori del Piemonte). Con l’annuncio della religione cristiana, i riferimenti agli dei pagani sono stati messi in disparte, ma il nome originale di Giubiana si è conservato nel tempo.

L’usanza del fantoccio da bruciare si è invece aggiunta molto dopo, in età medievale.

Wikipedia spiega che ci sono moltissime declinazioni della parola: Giòbia e Giobiassa in Piemonte; Gibiana nella bassa Brianza; Giobbiana; Giobiana; Giöbia a Busto Arsizio e in altri comuni della Provincia di Varese; Giubbiana (è la dizione scelta dalla Pro Loco, anche se poi tutti anche qui dicono gioeubia); Giubiana/Giübiana/Gibiana nell’alta Brianza e nella provincia di Como; Giünee a Plesio (Como); Ginee a Mandello del Lario (Lecco); Zobia a Fiorenzuola d’Arda (Piacenza); Zobiana.

Se volete partecipare alla diretta multimediale di VareseNews, invece, usate su Twitter o Instagram l’hashtag che usiamo noi: #gioeubia2018 Qui non ci sono varianti!

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore