Settimana della cultura, le iniziative del Comune di Varese

Dal 12 al 20 maggio diversi gli appuntamenti proposti da Palazzo Estense

“A Varese c’è l’arte per te”. Anche il Comune aderisce alla Settimana della cultura 2007, manifestazione organizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali dal 12 al 20 maggio

Un’occasione per conoscere e ammirare “la ricchezza del nostro patrimonio culturale e la grande forza vitale della cultura italiana segno dell’identità nazionale, che costituisce un fattore di competitività e crescita per il Paese“. Musei, monumenti e siti archeologici saranno accessibili gratuitamente e sarà possibile fruire di una grande varietà di iniziative. Dalle aperture straordinarie alle visite guidate, da concerti a spettacoli per bambini. E poi proiezioni cinematografiche, mostre, convegni, conferenze.

 

Museo d’arte moderna e contemporanea – Castello di Masnago, dal 12 al 20 maggio (via Cola di Rienzo, apertura: 9.30-12.30, 14-18, ingresso libero, 0332-255474)

 

Ricordo di Vittorio Tavernari

Per celebrare Vittorio Tavernari nel ventennale della morte, saranno esposte opere depositate in comodato presso il Museo, a sottolineare il pluriennale legame tra lo scultore e il Castello di Masnago. Per l’occasione sarà riposizionata un’opera recentemente restaurata

Sabato 19 maggio

Ore 17.30

Sala dei vizi e delle Virtù

“Conversazione su Vittorio Tavernari” – scultore di fama Internazionale nel ventennale della morte

Presentazione delle nuove opere esposte nella “sala della musica” e di una recentemente restaurata.

visita con accompagnamento musicale. Ingresso gratuito.

 

Donazioni e acquisizioni in mostra

In occasione della Settimana della Cultura il Civico Museo d’Arte Moderna e

Contemporanea è lieto di presentare il risultato dell’attività svolta relativa alle acquisizioni, ai doni e al rinnovo dei comodati delle opere che permettono di arricchire anche con piccole, ma significative presenze le collezioni esistenti.  Un particolare interesse meritano le donazioni dei privati che, con il loro gesto  rendono disponibile un bene all’intera collettività  e  contribuiscono in modo significativo all’incremento del Patrimonio museale esistente.

 

Per valorizzare la collezione permanente: la scultura

Durante tutta la settimana libero accesso alla collezione d’arte moderna e contemporanea  ospitata nell’ala quattrocentesca del Castello. Inoltre la possibilità di visionare il video “Luce, forma, materiali. La scultura nella collezione permanente del Museo Castello di Masnago”

Museo Archeologico di Villa Mirabello (piazza Motta 4; 0332-255485)

Sabato 12 maggio dalle 17.00 conferenza Isolino Virginia: ultimi risultati della campagna di scavo archeologico 2006: un’occasione per sapere tutto sulle nuove scoperte relative al sito archeologico.

Sabato 12 maggio dalle 17.00 apertura della mostra Il Parco Archeologico dell’Isolino Virginia: il più antico abitato palafitticolo dell’Italia settentrionale. L’esposizione proseguirà fino al 27 maggio (9.30-12.30, 14-17.30)

Sabato 12 maggio dalle 19.30 alle 22.00: laboratori Dall’Isolino il neolitico in città, I gioielli nell’antichità e L’uso dei colori nella preistoria.

Mercoledì 16 maggio 2007 dalle 9.30 alle 12.30

Il lavoro dell’archeologo incontri con il geoarcheologo Dott. Geddo, che lavora allo scavo dell’Isolino Virginia dal 2005 e presenta alle scolaresche gli strumenti che si utilizzano per lo scavo archeologico (su prenotazione, per scuola Primaria e Secondaria di Primo e Secondo grado).

Isolino Virginia, Parco Archeologico del Lago di Varese

Venerdì 18 maggio  dalle 10.00 alle 12.30: visita degli scavi e del Museo (solo su prenotazione per scolaresche della scuola Primaria e Secondaria di primo e secondo grado; in collaborazione con il Centro Studi Preistorici Archeologici e il Soroptimist Club di Varese). Visita sospesa in caso di maltempo. Costo trasbordo € 2,50.

Biblioteca Civica e Punto Einaudi

Sabato 12 maggio alle 18, Salone Estense: conferenza Blumer & Friends. Esercizi fisici di Architettura e macchine per il Design. Attraverso esercizi e piccoli esperimenti, l’architetto Riccardo Blumer illustrerà il suo approccio progettuale che parte dalla curiosità di conoscere, dal piacere di capire e dalla voglia di comunicare il senso della meraviglia verso le cose che ci circondano.

Cimitero di Giubiano,

Giovedì 17 maggio, ritrovo alle 10.00: visita guidata per conoscere i monumenti artistici e i personaggi storici che il cimitero custodisce. Guida l’arch. G. Ferrario, autore del testo Luoghi della memoria.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.