Tra Second Life e il buddismo ad Amor di Libro

Un sabato ricco di appuntamenti ed incontri imperdibili con gli autori alla manifestazione varesina

È un sabato ricco quello di “Amor di Libro”, con appuntamenti che spaziano dalla spiritualità alla tecnologia all’ultima moda, passando per il teatro e la poesia.

Si parte con il primo incontro alle 10.30, quello con Giulia Niccolai, classe 1934, e il suo libro “Le due sponde Spazio/Tempo – Oriente/Occidente”. Oltre all’autrice, alla presentazione interverrà Milli Graffi, la famosa poetessa, traduttrice di molte opere, tra cui Alice nel paese delle meraviglie, critica letteraria, e attualmente professoressa all’Accademia Carrara di Bergamo. L’opera racconta di un doppio percorso: il primo, ripercorre poeticamente le tappe emotive e mentali del lento avvicinamento ad alcuni quadri dell’autrice, monaca buddista dal 1990; il secondo filo, più spirituale, narra di episodi che le sono capitati in occasione del suo incontro col buddismo, iniziando a meditare sotto la guida di un Lama Tibetano.

Nel primo pomeriggio, alle 15, è la volta di ”Second Life”, di Mario Gerosa. Sarà proprio l’autore a parlare di questa nuova moda, un mondo virtuale, una terra di nessuno e di tutti, cui chiunque può accedere, per soli dieci dollari, creandosi una vita parallela a quella reale. Il libro è una guida al mondo virtuale, per chi già ne è malato o per chi invece ne è solo curioso.

Si prosegue poi con “A scena aperta. Scala e teatri tra riforme e conservazione”, un libro di Carlo Fontana, alle 18. Dopo un’introduzione di Mauro della Porta Raffo, l’autore, sovrintendente al Teatro della Scala dal 1990 al 2005, parlerà della sua ultima opera, parlando di teatro e delle vicende di quello milanese degli ultimi anni. Ultimo appuntamento della giornata è quello serale: alle 21 ci sarà Patrizia Valduga, che dopo un’introduzione di Dino Azzalin e Francesco Carbognin, renderà omaggio ad Andrea Zanzotto. Il grande poeta di Treviso che ha vissuto tra l’altro per un lungo periodo della sua vita tra Francia e Svizzera, ha avuto tra i suoi estimatori anche Ungaretti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.