Rave, 200 denunce: “Attentato all’incolumità pubblica”

La Digos intercetta le utenze telefoniche degli organizzatori. Francesi, ma anche qualche "locale"

Si indaga per attentato alla pubblica incolumità: sotto accusa una decina di ragazzi della provincia di Varese, circa 200 in totale, italiani, francesi e svizzeri. Sono gli effetti postumi del rave di capodanno su cui la Digos di Varese sta investigando. Gli agenti hanno intercettato alcune utenze telefoniche da cui è partito il tam tam nei giorni precedenti e in quelli del rave party alla cartiera Sottrici di Vedano Olona, poi con una attività investigativa a raggiera hanno cominciato a identificare gli organizzatori, quelli che sono arrivati per primi, quelli che hanno cominciato a diffondere la voce, che si presume siano gli istigatori-organizzatori.
Un buon numero sono francesi. Gli altri reati ipotizzati sono violazione di proprietà privata e danneggiamenti. Ma l’indagine non è chiusa, i primi duecento nomi messi nero su bianco nelle denunce non resteranno isolati, la Digos sta andando avanti nell’identificazione dei partecipanti e probabilmente il numero delle persone denunciate potrebbe crescere nelle prossime ore.

Galleria fotografica

Rave, quel che accadde 15 giorni fa 4 di 9

Si tratta delle prime denunce specifiche per l’occupazione della cartiera del Ponte di Vedano, iniziata all’alba del 30 dicembre, e proseguita fino alla sera del 2 gennaio. Una festa clandestina a base di  musica tecnho in una gigantesca area industriale dismessa dove transitarono almeno 6mila persone, che provocò un ingorgo stradale e musica continuata per tutto il circondario. All’interno, oltre alla pericolosità dell’area, che ha fatto scattare evidentemente l’accusa di attentato all’incolumità pubblica, si consumarono diversi reati di spaccio di droga, molte droghe leggere, tanta chetamina, sostanza tipicamente usata nei rave parties e nata come anestetico per cavalli. La polizia aveva arrestato un minorenne francese per spaccio. Mentre l’italotunisino arrestato dai carabinieri, per il furto di due portafogli, è stato rilasciato dal gip.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Rave, quel che accadde 15 giorni fa 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.