Fanno saltare il bancomat, ma bruciano tutti i soldi

I malviventi sono scappati a mani vuote quando hanno visto le fiamme, poi spente dai vigili del fuoco. Alle poste cittadine è la seconda volta in pochi mesi

Assalto al bancomat delle poste di Origgio, ma i rapinatori sono rimasti a mani vuote perché sono bruciati anche i soldi. È accaduto nella mattina presto di mercoledì, in via Ortigara, quando si è udito un forte botto che ha divelto la struttura provocando anche delle fiamme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e della compagnia di Saronno e una squadra dei vigili del fuoco di Saronno per spegnere le fiamme.
Stando a una prima ricostruzione dei fatti pare che i malviventi abbiamo riempito di gas la struttura e fatto saltare il bancomat per poi cercare di fuggire con i contanti. Peccato che le fiamme abbiano dato fuoco anche ai soldi e ai malviventi non sia rimasto che darsi alla fuga. Non è la prima volta che il bancomat delle Poste di Origgio viene preso di mira dai malviventi: era accaduto anche verso la fine del 2008, ed anche allora erano bruciati tutti i soldi. Non si esclude che gli autori del gesto possano essere gli stessi.

Galleria fotografica

Assalto al bancomat 4 di 7
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 febbraio 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Assalto al bancomat 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore