“Sulla via di Damasco” approda a palazzo Cicogna

La mostra dedicata a San Paolo nell'anno paolino accompagnerà i bustesi verso la festa del santo patrono San Giovanni il 27 giugno. Continuano le celebrazioni per i 400 anni della basilica

Continuano le celebrazioni dei 400 anni della basilica di San Giovanni a Busto Arsizio con la mostra itinerante "Sulla via di damasco", dedicata a San Paolo nell’anno che la Chiesa dedica all’apostolo. La mostra itinerante ha già fatto tappa nei paesi della Valle Olona e ora sarà visitabile anche a Busto Arsizio nelle sale di Palazzo Cicogna in piazza Vittorio Emanuele II dal 18 aprile al 17 maggio dal martedì al sabato tra le 16 e le 19 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Alla mostra dedicata a San Paolo sono abbinate altre iniziative che accompagneranno i bustocchi al 27 giugno, giorno in cui si festeggia San Giovanni il santo patrono di Busto Arsizio. Le altre iniziative sono il ciclo di incontri con monisgnor Giovanni Giavini che si terranno sempre a Palazzo Cicogna alle 21 nei giorni 8-15-22-29 maggio e il 5 giugno: in questi incontro verranno affrontati vari aspetti della vita del santo. Interessante anche la mostra collaterale a quella di Palazzo Cicogna che presenta San Paolo nelle antiche raccolte della biblioteca Capitolare di San Giovanni Battista: si potrà visitarla dal 18 aprile al 17 maggio negli stessi orari della mostra "Sulla via di Damasco". Il 16 maggio per entrambi gli eventi espositivi è prevista un’apertura serale dalle 21 alle 23,30. Le iniziative sono realizzate grazie alla collaborazione del Comune di Busto Arsizio, di monsignor Franco Agnesi e della società editrice Itaca.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Aprile 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.