Castellanza cambia rotta, finisce l’era Bianchini

Dopo la brutta sconfitta interna di sabato arrivano le dimissioni dello storico coach neroverde. Squadra affidata al vice Maiocchi

Non è rimasto senza conseguenze il crollo interno subito dalla Castellanzese nell’ultima giornata di campionato contro San Donà: questa mattina il coach Emilio Bianchini ha presentato alle società le sue irrevocabili dimissioni, rompendo un sodalizio che sembrava ormai inscindibile dopo una lunghissima serie di stagioni alla guida delle neroverdi. Il presidente Alberto Merlotti, in un comunicato, ha parlato di una decisione accettata a malincuore, «perché ci siamo resi conto che il suo stato d’animo probabilmente non gli avrebbe consentito di affrontare il prosieguo della stagione con la tranquillità e il piglio giusto per fare risultato. Siamo molto dispiaciuti perché non riteniamo Bianchini responsabile di questa difficile situazione». Resta, in effetti, la sensazione di un gruppo mai completamente amalgamatosi dopo il mercato estivo, con conseguenze pesanti sul campo: Castellanza ha vinto fin qui due sole partite in campionato, contro Orago e Rimini, e occupa la decima posizione in classifica.

Dopo le dimissioni del coach, la squadra è stata affidata provvisoriamente al vice Giordano Maiocchi in vista dell’impegnativa trasferta di sabato a Bologna. Già nelle prossime ore, però, potrebbe arrivare il nome del sostituto: «Ci aspetta una serie di partite difficili – dice il ds Stefano Pozzi – e questo momento potrebbe risultare fondamnetale per il cammino della squadra; valuteremo nei prossimi giorni come correre ai ripari e conto di sistemare la questione nel più breve tempo possibile».

Serie B1 femminile – Risultati e classifica del girone

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore