Burlesque & rock and roll al Twiggy

Sabato la tecnica dello "spogliarello chic" verrà interpretata da una star del genere: Eve la Plume. E dopo di lei si balla con i pezzi di Elvis, interpretati dagli Shakers

Sensualità e musica beat: ha due ingredienti davvero intriganti il sabato sera del Twiggy.
La parte musicale è a base di Rock’n’roll, beat surf, twis: i The Shakers sono infatti cinque musicisti – ben noti a chi partecipa alle feste di Varesenews Anche IO, visto che sono stati protagonisti di ben due edizioni – che rispolverano la musica di altri tempi, quella a cavallo tra gli anni 50 e i favolosi Sessanta, da Elvis e Chuck Berry, passando per i Beach Boys, i Beatles e le più famose colonne sonore del cinema e della TV di quei tempi.
In una serata rievocano in tutto e per tutto la magica atmosfera dell’epoca, attraverso le canzoni ed il look rigorosamente vintage.

Galleria fotografica

Eve la Plume 4 di 12

Ospite d’eccezione, però, sarà Eve La Plume, la regina italiana del Burlesque. Portata al successo  mondiale da Dita Von Teeseche si è esibita pure a Sanremo l’anno scorso – questa "tecnica di spogliarello chic" è diventata per molti una filosofia di vita, un modo per godere  e apprezzare di corpi veri, non "plastificati" dal silicone o martoriati dalle diete. Tanto da dare il via a veri e proprio corsi di Burlesgque, che viene esportato dai piccoli locali alle case delle casalinghe più ardite. 

E, in Italia, la più importante rappresentante del genere è proprio Eve la Plume: nota al grande pubblico per le sue numerose esibizioni alla trasmissione Chiambretti Night, Eve interpreta il genere nel pieno dei suoi intendimenti, con uno spettacolo ironico e sensuale al tempo stesso.
“Pallore lunare, capelli rubini, occhi azzurri e labbra da sfiorare appena. Talvolta scesa da un manifesto pubblicitario di Toulouse-Lautrec affisso nei rioni di Parigi, talvolta impressa in un quadro di Degas, Eve La Plume riporta alle nostre menti il fasto e la dissolutezza dell’epoca vittoriana, le avventure e i successi di un’eroina di fine Ottocento. Circondata dalle ricche scenografie di un palazzo padronale o sotto la luce di un lampione nei bassifondi parigini, come una spostata cortigiana d’antan. Eve La Plume è di fatto l’incontrastata Regina italiana del Burlesque. La sua arte di seduzione percorre gli ultimi decenni del XIX secolo e brilla fino all’Art Nouveau, i suoi gesti non ricalcano le pose da pin up. Lo show Burlesque di Eve celebra i primi passi dell’erotismo sofisticato, sussurrato. Eve La Plume sembra uscire da un feuilleton di Carolina Invernizio, sembra scorrere nelle vene di una protagonista di un romanzo di Francis Scott Fitzgerald più che prestare il suo esile corpo alla matita di Gil Elvgren, il celebre pigmalione delle maggiorate pin up anni ’50.” – Burlesque.it

Twiggy Club Via De Cristoforis, 5
Tel: 0332/1967097
e-mail: twiggy.club@gmail.com
Ore 22:30, sottoscrizione € 10
con tessera ARCI

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Febbraio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Eve la Plume 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.