Molestie sui treni, quattro stranieri denunciati

Bivaccavano in una casa diroccata a Cocquio Trevisago e sono sospettati di comportamenti molesti sulla Laveno-Varese

polizia locale verbanoDavano fastidio a chi viaggiava sulla linea delle Nord tra Vaerse e Laveno Mombello. In tanti si erano lamentati del comportamento di alcuni cittadini stranieri particolarmente attivi sulle corse nella zona del medio Verbano nei treni delle Nord. Le segnalazioni sono state raccolte dalla polizia locale del Medio Verbano che sentite Polfer e Polizia di Stato è entrata in azione. Sono incominciati i servizi di controllo, grazie ai quali è stato possibile risalire alla dimora del gruppo. Si tratta di una casa diroccata lungo la linea ferroviaria. Da lì il gruppo partiva per le sortite. Atti molto sgradevoli, maleducazioni, molestie. La polizia locale del Verbano sostiene che in alcune occasioni si sono verificate anche minacce nei confronti dei capitreno. In altri casi alcuni dei soggetti avevano urinato sui muri delle stazioni, sui convogli, negli scompartimenti dando fastidio ai viaggiatori. Questa mattina il blitz, assieme ai colleghi di Polfer e Polizia che hanno permesso di identificare i quattro soggetti risultati extracomunitari che venivano accompagnati presso il Comando di Polizia Locale di Cittiglio. Successivamente gli stessi venivano foto segnalati al posto di Polizia Scientifica della Questura di Varese. Tutti i cittadini extracomunitari venivano quindi denunciati in stato di libertà per l’art. 633 del codice penale per invasione di terreni ed edifici. Due di loro inoltre venivano espulsi dal territorio nazionale in quanto privi del permesso di soggiorno e denunciati per la violazione delle norme sul testo unico degli stranieri. Nei prossimi giorni il Sindaco del Comune di Cocquio Trevisago, emetterà un’ordinanza ai proprietari dell’immobile di ripristino delle condizioni igieniche e di messa in sicurezza dello stesso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 febbraio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore