Associazione Floreat, al via una serie di incontri

L'Associazione Floreat, in collaborazione con Comune di Varese, Provincia di Varese e Cai Varese promuove una serie di incontri ed iniziative di valorizzazione della montagna e non solo

L’Associazione Floreat, in collaborazione con Comune di Varese, Provincia di Varese e Cai Varese promuove una serie di incontri ed iniziative di valorizzazione della montagna, le sue cime, il cuore generoso e il coraggio delle donne e degli uomini che amano il silenzio delle vette e dei ghiacciai. La rassegna ha un punto di riferimento nella suggestiva mostra di pittura (esposta a Villa Recalcati ) del pittore Francesco Murano, visitabile sino al 3 febbraio p.v.
Sabato 19 gennaio ha aperto la serie di incontri uno splendido concerto del Coro Ana Campo Dei Fiori. Martedi 22 gennaio, alle 21, presso la Sala Montanari a Varese si parlerà di montagna, integrazione e solidarietà con il nepalese Ngima Sherpa, un varesino d’adozione che proprio attraverso i rapporti semplici e solidi con gli amici del CAI ha costruito un importante legame con il nostro territorio, costruendo in seguito ponti di solidarietà tra le popolazioni tibetane in Nepal, il suo villaggio povero in modo particolare, e la nostra gente. Infatti Ngima grazie anche alla solidarietà dei varesini ha portato opere di prima necessità nel suo villaggio sulle montagne (acqua potabile, pannelli solari….). Se ne parlerà con lui e con il giornalista Rai Alberto Mentasti. Faranno da traduttori due giovani alunni del Liceo Linguistico Manzoni: Luca Caruso e Filippo Mentasti.
Venerdi 25 gennaio alle ore 21, a Villa Recalcati, Oliviero Bellinzani, l’"uomo con le ali" racconterà la sua splendida testimonianza di scalatore, che ha superato l’handicap motorio di avere un solo arto attraverso la tenacia, la forza interiore e la passione che chi ama le montagne sa esprimere. Sarà intervistato dal giornalista Rai Paolo Pardini.
Martedi 29 gennaio, alle 21, alla sala Montanari a Varese sarà la volta di un gruppo i volontari, tra cui dei varesini, che durante i mesi estivi, tengono aperto "il rifugio degli Angeli"….per potere raccogliere, con i proventi, fondi di solidarietà per la gente del Mato Grosso. Sarà relatrice, tra gli altri, la prof.ssa Maria Vittoria Barbieri, docente di un liceo cittadino. Condurrà la serata il firettore di Varesereport Andrea Giacometti.
Nei prossimo mese di marzo sarà inoltre dedicata una serata al ricordo di Fabio Della Bordella, attraverso i ricordi e le immagini del figlio Matteo, a sua volta scalatore, e di tanti amici del CAI Varese. Ricorderemo l’uomo, l’alpinista, il docente dal cuore grande, amatissimo da generazioni di studenti. Condurrà la serata il giornalista Rai Alberto Mentasti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.