Cardano premia i suoi giovani atleti

La cerimsia si è svolta nei giorni scorsi. Il consigliere comunale Rocco Putignano: «Esprimiamo la massima riconoscenza valorizzando i meriti sportivi che sono il frutto di un duro lavoro»

Si è svolta nel periodo delle feste di Natale la serata di premiazione delle società sportive e i loro atleti. Sono stati consegnati riconoscimenti alle società sportive e agli atleti della città, che vanta più di venti società iscritte alla Consulta sportiva, due Campioni mondiali, 4 Campioni europei e numerosi Campioni italiani.
«L’amministrazione comunale – spiega il consigliere delegato allo sport Rocco Putignano – riconosce alle società sportive cardanesi valori fondanti per la crescita morale e lo sviluppo psico-fisico delle persone e intende continuare a rivolgere loro la propria attenzione incentivandone sia le attività di promozione e di avviamento allo sport per le fasce più giovani che quelle in cui gli aspetti agonistici e di competizione ad alto livello risultano predominanti e che portano lustro alla comunità cardanese».
Ed è proprio nell’ottica di un processo di ulteriore avvicinamento alle società sportive che è nata la serata “Incontri..amo lo Sport”.
Protagonisti gli atleti e le atlete, ragazzi, piccoli e grandi, ai quali nulla è stato regalato, ma che tutto hanno meritatamente conquistato. «A questi atleti che hanno contribuito nel loro piccolo e per le loro competenze a portare in alto il nome della cittadina di Cardano al Campo in l’Italia e non solo, ai loro dirigenti e allenatori che costituiscono un vero “patrimonio sportivo” – sottolinea Putignano – l’amministrazione comunale ha voluto esprimere la massima riconoscenza valorizzando i meriti sportivi che sono il frutto di un duro lavoro, di seria programmazione di leale impegno agonistico nonché di impegno economico gravoso sia per le società sportive che per le famiglie degli atleti».
Le società sono state premiate con una targa consegnata dagli assessori comunali e dal vicesindaco Costantino Iametti “PER LA MERITORIA ATTIVITA’ SPORTIVA E GLI IMPORTANTI RISULTATI CONSEGUITI NELLA STAGIONE AGONISTICA 2012”.

Sono state premiate le seguenti società sportive con i propri atleti:
CLUB CICLISTICO Stefano Giannuzzi
DASTE DANCE Luca Ceretta, Eleonora Turri
CARDANO INLINE Silvia Federico, Gaetano Alario, Marcelo Donadio, Alberto Putignano
Giulia Lollobrigida, Lisa Siligato, Francesca Lollobrigida, Lorenzo Cassioli
Fabio Francolini
CARDATLETICA Enea Zampini
PGS CUORICINO Alessia Beraldo, Eleonora Bossi, Beatrice Carabelli, Elisa Castiglioni
Sarah Chiaravalle, Irene Giani, Valentina Pedranti, Ilaria Prealta
Federica Rappazzo, Kelly Sivisapa
ARCIERI 3 TORRI Emanuele Rota, Giulia Cavalleri, Elena Crespi, Luca Ziggiotto, Elena Menegoli
Annamaria Moschini, Gianluca Ghisolfi, Federico Colombo, Claudio Mason
Gaia Scarpazza, Giorgia Rota, Alice Scarpazza, Salvatore Marraro
Emilio Laudari, Riccardo Pavanello, Enrico Frigerio, Andrea Ciapparelli
Martino Calò, Dave Mark Baron, Mauro Bissa, Matteo Uggeri
Roberto Ferrari , Riccardo Pavanello, Laura De Leonardis, Roberto Origgi
Raffaele Lauria, Antonio Zara
VIRTUS Gallarate Luca Carlo Maria Pariani, Giovanni Frigerio, Alessia Gobbo

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.