Cornacchie impiccate, macabro ritrovamento delle guardie ecologiche

L'area del ritrovamento si trova lungo la via Friuli che da Belforte conduce a via Peschiera, in zona depuratore. Il coordinatore: "Mesi fa trovammo anche una volpe nelle stesse condizioni"

Macabro ritrovamento da parte delle guardie ecologiche varesine. Mentre si stavano recando, questa mattina martedì 15 gennaio, in una zona dove spesso vengono abbandonati abusivamente rifiuti, hanno scoperto i cadaveri di due cornacchie impiccate con un filo della corrente. Al loro fianco due bossoli di fucile da caccia.
L’area del ritrovamento si trova lungo la via Friuli che da Belforte conduce a via Peschiera, in zona depuratore. «Questo episodio segue a distanza di pochi mesi quello fatto in una zona boschiva di San Fermo – spiega il coordinatore delle Guardie ecologiche volontarie Fausto Gambaro -, dove trovammo una volpe impiccata. Si tratta probabilmente di ragazzate ma sono sicuramente ritrovamenti molto strani».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.