Enel Sole e Saronno: “Non ci sono disservizi ai lampioni”

La precisazione di Enel dopo la notizia del ricorso del Comune che precisa: “I lavori eseguiti con ritardi riguardano un cantiere del 2006”

Non ci sono disservizi in essere tra Enel Sole e il Comune di Saronno. A comunicarlo è direttamente Enel dopo l’articolo riguardante la “resistenza” dell’amministrazione comunale a pagare una fattura riguardante i lavori che si sono svolti in via Volta e che, secondo il Comune, sono durati più di 300 giorni.
«In merito all’impianto di illuminazione di via Volta a Saronno, Enel precisa che non  risultano pervenute segnalazioni di guasto da settembre 2012 (8 segnalazioni totali in tutto il 2012) nè tanto meno segnalazioni in merito a problematiche  rimaste aperte per più di 300 giorni – si legge nella nota inviata da Enel Sole -. In via Volta Enel Sole gestisce solo una piccola parte dei punti luce, per i quali non sono stati manifestati particolari problemi di funzionamento. Pertanto il disservizio verificatosi non è imputabile ad Enel Sole che è in continuo contatto con l’amministrazione di Saronno per garantire il presidio del servizio sugli impianti da lei gestiti».
Dal comune precisano però che non si tratta di una fattura riguardante i guasti: «Il contenzioso avviato con Enel riguarda i lavori di interramento linea distribuzione in via Volta, avvenuto con Enel servizio elettrico, dal 2006 al 2010. Anche Enel in una nota ha riconosciuto il ritardo e ora il Comune ha fatto ricorso contro questo pagamento».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.