Il tassista abusivo fermato con il cliente

Era senza autorizzazione e per un viaggio a Malpensa faceva pagare 35 euro, rispetto ai 65 euro fissati dall’ultimo accordo sindacale. Indagine della polizia locale

Un tassista abusivo è stato notato da alcuni varesini che hanno allertato il comando di polizia locale. Gli agenti hanno indagato e hanno scoperto che si trattava di un uomo, senza autorizzazione, e che per un viaggio a Malpensa faceva pagare 35 euro, rispetto ai 65 euro fissati dall’ultimo accorod sindacale del 21 luglio 2011. La Sezione operativa del comando di polizia locale di Varese ha infatti scoperto che il servizio non autorizzato era svolto anche verso gli aeroporti milanesi di Malpensa e Linate. Le indagini si sono protratte qualche giorno di indagine e hanno permesso poi di appurare che chi svolgeva l’attività non era in possesso di alcuna autorizzazione, né il veicolo utilizzato era destinato a tale uso, così come previsto dal codice della strada. In una delle mattine scorse è poi scattata la vera e propria operazione di polizia stradale che ha permesso di fermare il falso tassista, con a bordo un utente diretto proprio all’aeroporto di Malpensa.
I controlli eseguiti a carico del conducente e del suo veicolo hanno permesso di avere conferma delle precedenti supposizioni. Si è proceduto contestando le violazioni previste dagli articoli 85 comma 4° (esercizio dell’attività di Noleggio con conducente con veicolo non destinato a tale uso) e 116 comma 15° (esercizio dell’attività di Noleggio con conducente. senza che il conducente fosse titolare di CAP) del Codice della Strada, ritirando la Carta di Circolazione per la successiva sospensione (da 2 a 8 mesi da determinarsi da parte dell’Ufficio della Motorizzazione civile di Varese) e sottoponendo il veicolo a fermo amministrativo per identico periodo temporale.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.